PISA, INTRODUZIONE

Durata file audio: 2.24
Italiano Lingua: Italiano

 

Ciao, sono Paolo, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, Pisa, la città della Torre pendente.

 

La torre di Pisa è il campanile più famoso del mondo, e il suo fascino è accresciuto dal mistero del perché gli architetti abbiano costruito una torre storta e come mai non cada.

Ma Pisa nasconde altri enigmi. Fondata dagli etruschi nel 500 a.C., non si sa che cosa significhi o da cosa derivi il suo nome.

Pisa raggiunse il massimo splendore tra il 1000 e il 1200 quando divenne una delle quattro Repubbliche Marinare, con una delle flotte più potenti al mondo. Pisa però dista dal mare parecchi chilometri e il suo porto non è mai stato trovato, nemmeno sul fiume Arno che l’attraversa.

Pisa mantiene molto dell'antico fascino soprattutto sul lato occidentale dell’Arno, dove si trova anche Piazza del Miracoli.

Palazzi medievali e rinascimentali, case millenarie, vicoli stretti e piazzette porticate, rendono facile immaginare la vorticosa vita della città antica.

 

Potrai vedere la cinquecentesca Piazza dei Cavalieri, con due opere del Vasari: La Chiesa di Santo Stefano e il Palazzo dei Cavalieri oggi sede della Scuola Normale Superiore: un collegio universitario fondato da Napoleone Bonaparte dove hanno studiato numerosi premi Nobel.

Al suo fianco troverai il palazzo dell’Orologio, con antichi affreschi trecenteschi. È noto per aver inglobato la torre Tilda, dove i pisani rinchiusero un politico accusato di tradimento, il conte Ugolino della Gherardesca, insieme ai figli e ai nipoti, lasciandoli morire di fame. 

Non perderti anche la Chiesa di Santa Maria della Spina sul Lungarno. Una sorta di cattedrale gotica in miniatura, assolutamente unica al mondo.

 

Come noterai dall'abbondanza di giovani, Pisa è oggi una piccola cittadina universitaria: la sua Università risale al 1300 ed è tra le più antiche del mondo. Pensa che vi studiò medicina Galileo Galilei.

 

Curiosità: A Pisa puoi farti un selfie di fronte al più grande murale d’Europa, ben 180 metri quadri. Si chiama “Tuttomondo”. Lo ha dipinto in piazza Vittorio Emanuele il famoso artista americano Keith Haring nel 1989.

 

Preparati quindi a visitare le meraviglie di questa splendida città.

Buon soggiorno!

 

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su