VERONA, INTRODUZIONE

Durata file audio: 2.50
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Alessandro, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, Verona.

Verona è una delle città italiane più note sia perché qui è ambientata la famosissima storia d’amore di Romeo e Giulietta, di William Shakespeare, sia per il suo monumento principale, l’Arena, che ancora oggi, dopo 2.000 anni, è sede di favolosi spettacoli.

Ma Verona è molto di più. Pur non essendo una grande città, custodisce una quantità di monumenti e capolavori di tutte le epoche come poche altre.

Abitata sin dall’età della pietra, Verona è stata sempre importante per la sua posizione strategica.

In epoca romana ospitava le legioni che dovevano difendere il centro Italia, arrivando a superare i 25 mila abitanti. L’Arena è così grande, perché doveva contenerli tutti!

A Verona potrai vedere numerosi monumenti dell’epoca, come il Teatro romano, il ponte Pietra, il ponte dei Leoni o la Porta Borsari.

Nel Medioevo fu la capitale degli Ostrogoti, tanto che il re Teodorico il Grande prese il soprannome proprio di Teodorico di Verona. Di quell’epoca però, a causa di un terremoto che distrusse la città il 3 gennaio del 1117, rimangono solo alcune chiese, come la basilica di San Zeno, uno dei capolavori del romanico in Italia, e il magnifico Duomo.

Il periodo che ci ha lasciato il maggior numero di monumenti è quello chiamato scaligero, tra il 1262 e il 1387, quando la città venne governata dalla famiglia Della Scala. Il palazzo del Podestà, la Torre del Gardello e lo spettacolare Castelvecchio, tra gli altri, risalgono a quell’epoca.

Verona era una città strategica anche per la repubblica Veneziana, di cui fece parte per secoli, e quindi potrai ammirare capolavori anche di quel periodo, come Porta Nuova, o Palazzo Maffei.

Se non ti bastasse, a Verona vedrai anche sontuosi edifici dell’epoca della dominazione austriaca sul nord Italia, come il maestoso Arsenale e il meraviglioso palazzo della Gran Guardia.

 

Curiosità: Pensa che Shakespeare non visitò mai Verona, però vi ambientò non solo Giulietta e Romeo, ma anche La Bisbetica Domata e I due Gentiluomini di Verona.

 

Preparati quindi a visitare le meraviglie di questa città. Buon soggiorno!

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su