SJONG LIM TEMPLE, INTRODUZIONE

Durata file audio: 2.40
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Paola, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto a una delle meraviglie del mondo: il Siong Lim Temple, il più grande monastero buddista di Singapore.

Conosciuto anche come Lian Shan Shuang Lin Monastery, il complesso fu fondato nel 1898, ma la sua costruzione iniziò solo quattro anni dopo e venne completata nel 1907. Più recentemente ha subito un restauro decennale iniziato nel 1991.

Il complesso è modellato principalmente sul tempio Xi Chan Si di Fuzhou, nella provincia cinese Fujian, e vanta una pagoda dorata a sette piani che è una replica di quella dell’antico tempio Shanfeng, sempre nel Fujian.

Prima di entrare ed esplorare l’ampio monastero, soffermati sulla porta principale nota come Shan Men, porta della montagna, coi suoi tre maestosi varchi alti più di 9 metri. Noterai le rappresentazioni dei guardiani del tempio buddisti dipinti a colori vivaci. La maniglia di bronzo della porta centrale è tenuta in bocca da una creatura a forma di chiocciola che rappresenta uno dei nove figli del dragone cinese.

All’interno lasciati guidare dai sentieri ombreggiati pieni di bonsai, tra le numerose pagode del grande monastero tuttora abitato da monaci buddisti che conducono una vita mistica e ritirata.

La prima sala del tempio vero e proprio, detta Sala dei Re Celesti, è l’atrio. Nota il tetto con le sue 9 sporgenze ed i pannelli in granito che raffigurano scene della cultura e della storia cinese.

La sala principale, chiamata Mahavira Hall, ha invece un tetto a due livelli sorretto da travi colorate, decorate con intagli di loto e draghi. Sulle porte noterai motivi a traliccio di fiori, uccelli e simboli di longevità, mentre le pareti esterne sono dipinte con motivi a guscio di tartaruga. L’interno è riccamente decorato con colori accesi.

La Dharma Hall, nella parte posteriore, ospita la statua della dea Guanyin e le urne funerarie dei monaci. È l’edificio più antico, ma è stato ricostruito nel 1978.

 

Ti saluto con una curiosità: Siong Lim Temple letteralmente significa Boschetti gemelli del Tempio della Montagna del Loto. Si riferisce infatti ai due boschetti situati a Bodhgaya in India, dove si crede che Buddha abbia raggiunto l'illuminazione.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su