BANK OF CHINA TOWER, Presentazione

Durata file audio: 2.32
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Barbara la tua guida personale, e insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, la Bank of China Tower.

La Bank of China Tower è uno dei grattacieli più alti e rappresentativi di Hong Kong.

Sede dell’importante gruppo bancario da cui prende il nome, questo edificio, costruito sul finire degli anni ’80, è stato progettato dal noto architetto statunitense di origine cinese Ieoh Ming Pei.

Il disegno del grattacielo, alto circa 367 metri per un totale di 70 piani, si basa sulla struttura degli steli di bambù che, in ogni fase di crescita, generano sempre nuove gemme che man mano ne aumentano l’altezza.

La costruzione è un susseguirsi di perfette forme geometriche: dalla base squadrata salgono, una di seguito all’altra, altre sezioni man mano più sottili, come se fossero germogli scaturiti dalla sezione che li ha preceduti.

Oltre all’aspetto estetico, di grande effetto grazie anche alla copertura esterna in vetro e alluminio, il disegno di questo capolavoro di architettura ha un valore simbolico perché rappresenta la vitalità, la crescita e la prosperità.

Dall’esterno la Bank of China Tower è veramente notevole sia di giorno, con la luce del sole che si riflette sulle sue vetrate, sia di notte illuminata da luci al neon che ne esaltano la geometria perfetta.

All’interno puoi visitare liberamente il punto di osservazione situato al 43° piano: se la giornata è limpida la vista da qui è una delle migliori di cui puoi godere ad Hong Kong, soprattutto puoi osservare dall’alto scorci del quartiere Central che altrimenti non noteresti, come la bellezza dell’insieme costituito da Statue Square o dall’Hong Kong Park.

Dal 2011 l’ala est della torre ospita anche la “Prehistoric Story Room”, un’interessante mostra interattiva con circa un centinaio di reperti fossili, che racconta l’evoluzione della vita sulla Terra.

 

Ti saluto con una curiosità: al momento della costruzione si scatenò una polemica per il progetto dell’edificio perché era l’unico, dei palazzi moderni della città, ad essere stato ideato senza seguire le regole del Feng Shui, una complessa forma di arte cinese che individua le soluzioni migliori, in ambito architettonico e non solo, per ottenere energia positiva e armonia da ciò che ci circonda.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su