HONG KONG MARITIME MUSEUM, DECK B SALA B1 B2 B4

Durata file audio: 2.44
Italiano Lingua: Italiano

Le sale che stai per visitare ti presentano diversi aspetti legati al mare e temi di attualità come l’impatto del mutamento climatico sugli oceani nella mostra “Science on a Sphere”.

Su questo piano trovi allestimenti temporanei che variano periodicamente e 5 sale che ospitano mostre permanenti.

Nella sala B1 trovi l’esposizione “China’s First Maritime Modernization” che ti racconta il continuo aumento della sicurezza in mare per gli uomini, marinai e passeggeri, grazie allo sviluppo di tecnologie, regolamentazioni e maggiori precauzioni. Qui puoi vedere le testimonianze di gravi incidenti, a volte con numerose vittime, legati a collisioni, incendi a bordo, eventi meteorologici come i tifoni, che hanno dato impulso alla ricerca di sistemi di prevenzione più efficaci.

 

Ora metti in pausa ed entra nella sala B2, denominata “Swire Gallery” suddivisa in due esposizioni.

 

La prima parte della sala illustra la complessità delle attività portuali, le innumerevoli mansioni svolte dai lavoratori, ma anche particolari parti di navi come grandi ancore ed enormi motori.

Una delle attrazioni più curiose è un display interattivo che ti mostra l’aspetto del porto in diverse epoche.

 

La seconda parte si occupa della modernizzazione del porto negli ultimi decenni, dei cambiamenti in ambito commerciale e nell’industria navale, dello stoccaggio delle merci e dell’enorme espansione.

 

Ora metti in pausa e supera la Harbour Viewing Gallery, corrispondente alla sala B3 ed entra nella sala B4.

 

 

Nella sala B4 chiamata Liu Gallery trovi due esposizioni: “Carrying People” e “Fun on the Water”.

La prima si occupa dei mezzi di trasporto passeggeri, dai traghetti alle lussuose navi da crociera, mentre in una sezione tratta il complesso tema della migrazione.

La seconda parte affronta invece tutti i temi legati ad ogni aspetto divertente del mare, dagli sport acquatici al lusso delle imbarcazioni private come gli yacht.

Forse non sai che tra gli atleti di Hong Kong ci sono campioni olimpici di windsurf e che in Cina si pratica il canottaggio da più di 2.000 anni su imbarcazioni chiamate dragon-boat.

 

Curiosità: soffermati a scoprire la storia di un transatlantico, la Queen Elisabeth, che dopo anni in mare fu comprata da un armatore di Hong Kong che voleva trasformarla in una sede per l’università: purtroppo il bel progetto colò a picco per un incendio!

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su