PMQ CENTER, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.50
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Michele, la tua guida personale, e insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, il PMQ.

Il PMQ è un moderno centro artistico, culturale, espositivo in cui puoi visitare gallerie d’arte, negozi artigianali, pasticcerie, caffè e ristoranti.

Lo scopo fondamentale di questo centro è sostenere il lavoro di giovani talenti locali e promuovere la cooperazione tra designer internazionali.

Tra piccoli negozi, open space, stand temporanei, gallerie d’arte, negozi che vendono gioielli, accessori, vestiti, scarpe, articoli di design per la casa, arredamento, il tutto assolutamente in stile innovativo, moderno, originale, ti sarà facile trovare un oggetto di cui innamorarti.

L’edificio che stai per visitare, ristrutturato e modificato tra il 2012 e il 2014, oggi appare come un’opera moderna, luminosa, dotata di ampi spazi e aree all’aperto, ma la sua storia risale alla fine dell’800, quando la sede della Central School, la prima scuola di stampo occidentale che forniva istruzione anche a studenti cinesi figli di ricchi mercanti e artigiani, fu trasferita qui.

Successivamente ribattezzata Queen’s College, la scuola fu distrutta durante la seconda guerra mondiale e si spostò altrove. Al suo posto furono costruiti degli alloggi destinati agli agenti della polizia locale e alle loro famiglie. L’architettura era quella semplice e spoglia in linea con lo stile degli anni del dopoguerra. Solo il moderno rifacimento, con l’inserimento di grandi vetrate e ampie aree come Marketplace e il Roof garden, ha dato luce e carattere alla costruzione.

Le famiglie che hanno vissuto qui sono state tutte trasferite altrove entro il 2000 e negli anni successivi è stato deciso di rivalutare quest’area come monumento storico, dandogli nuova vita attraverso un progetto che sostenesse le attività creative locali.

L’unica parte storica ancora visibile è la Glimpse PMQ, nei sotterranei, dove si trovano parte delle rocciose fondamenta della vecchia scuola.

L’impostazione della struttura è rimasta come negli anni ’50: due grandi edifici di 7 piani si fronteggiano uniti da una struttura più piccola in cui sono stati creati corridoi di collegamento, un grande open space e il Roof garden al 4° piano.

 

Ti saluto con una curiosità: nella vecchia Central School, nel 1864 ha studiato anche il grande uomo politico cinese Dr Sun Yat-sen.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su