PARCO BEIHAI, VISITA PRIMA PARTE

Durata file audio: 2.50
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Tatiana, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto a una delle meraviglie del mondo: il parco Beihai.

Questo antico giardino, con oltre 1.000 anni di storia, non è solo uno dei più bei giardini imperiali della Cina, ma anche la sede di splendidi palazzi e magnifici templi.

Fu costruito durante la dinastia Liao tra il 916 e il 1125 e fu ingrandito e modificato di continuo. La ricostruzione più ampia, però, si deve all'imperatore Qianlong che lo ha riprogettato come è attualmente.

Il parco, aperto al pubblico dal 1925, copre un'area di circa 70.000 mq, di cui oltre la metà occupata da un lago, dove si trova l’isola Dei Fiori di Giada dominata dall'imponente Stupa Bianco, Bai Ta, un reliquiario buddista.

Costruito nel 1651 in occasione della visita del quinto Dalai Lama, venne distrutto ben due volte da un terremoto e quindi ricostruito.

Questo particolare edificio in stile tibetano posa su un'enorme base di pietra, è alto 37 metri e sormontato da una cupola a tazza rovesciata e da un pennacchio di bronzo circondati da 14 campane dello stesso metallo. All’interno contiene le Scritture Buddiste, paramenti di monaci e i loro resti oltre ad un’antica ciotola per le elemosine. È il punto più alto del parco e dalla cima godi un meraviglioso panorama.

Di fronte c’è il Tempio buddista di Yong’an e, sull’isola dei Fiori di Giada, trovi numerosi edifici di pregio che ti consiglio di visitare.

Di fronte all’isola, collegata da un ponte, vedrai la Città Circolare. Il muro di cinta della cittadella è alto circa 4 metri e ha una circonferenza di 277 metri. È una costruzione originalissima che contiene spettacolari sale, torri e padiglioni. L’edificio più importante è il Tempio Chengguang che custodisce una preziosissima statua in giada bianca di Buddha, importata dalla Birmania verso la fine della dinastia Qing. Di fronte c'è una grande urna di giada scura che ha un diametro di un metro e mezzo, è alta settanta centimetri e serviva per la conservazione del vino.

 

 

Curiosità: Sull’isola dei Fiori di Giada, in passato, al posto del tempio dagoba Bianco sorgeva il Palazzo sulla Luna dove il leggendario Kublai Khan ricevette Marco Polo.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su