TEMPIO DEL CIELO, VOLTA DEL CIELO IMPERIALE

Durata file audio: 2.41
Italiano Lingua: Italiano

A poche centinaia di metri dall’Altare Circolare, vedrai un complesso di tre edifici, costruito nel 1530 dall'Imperatore Jiajing, dove venivano conservate le Tavole degli Dei, oggetti sacri impiegati per la cosiddetta Cerimonia di venerazione del Cielo.

L’edifico principale è La Volta Imperiale del Cielo, un padiglione di legno rosso circolare, con un tetto blu a due spioventi, coronato da una sfera dorata.  Devi sapere che tutti gli edifici del tempio hanno il tetto ricoperto da tegole blu in riferimento al colore del cielo.

Questo edificio è alto 19 metri e ha un diametro di 16 e come puoi vedere poggia su una base rotonda di marmo alta due metri che assomiglia a un altare.

L’interno è molto suggestivo: colonne rosa sorreggono il meraviglioso soffitto a cassettoni decorato con un disegno verde bluastro di un drago dorato che gioca con una perla, al centro, e altri 360 piccoli draghi intorno, a ricordare le misure dell’angolo giro. Sull’altare al centro della sala, a forma di trono in pietra, è collocata la Grande Tavola Celeste.

I due padiglioni laterali, sempre di legno, erano dedicati invece alla conservazione delle tavolette commemorative degli Dei della Luna, delle Stelle, delle Nuvole, della Pioggia, dei Tuoni e dei Fulmini.

Il complesso è circondato da un muro chiamato Muro dell’Eco. È lungo 193 metri e come vedi è piatto e liscio, il che consente alle onde sonore di riflettersi. Se tu e un'altra persona vi mettete accanto al muro, dietro i due diversi padiglioni, e sussurrate appena una parola, potrete sentirvi.

 

 

Curiosità: Devi sapere che lo studio delle onde sonore era molto avanzato in Cina, e qui puoi sperimentarlo bene. Se cerchi la diciottesima pietra di marmo allontanandoti dall’ingresso della piattaforma, trovi la Pietra del Dialogo. Se parli da lì, puoi dialogare con qualcuno che si trova ai due angoli estremi dei due padiglioni, posti a 36 metri di distanza. Pensa, questi tre punti formano un triangolo equilatero.

Quando superi il cancello per uscire dal tempio, invece, se ti fermi sulla prima pietra e gridi voltato verso il tempio sentirai un eco, se ti sposti sulla seconda pietra e ripeti l’esperimento ne sentirai due e sulla terza tre.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su