IBN BATTUTA MALL, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.50
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Tatiana, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle Meraviglie del Mondo, l’Ibn Battuta Mall.

L’Ibn Battuta Mall è un centro commerciale che troverai molto particolare già dall’esterno: non può infatti passare inosservato l’enorme arco che campeggia sulla facciata dell’adiacente hotel Ibn Battuta Gate.

L’interno ti rivela un luogo esotico e affascinante che sembra l’ambientazione di una favola de “Le mille e una notte”.

Il nome del Mall evoca le imprese leggendarie di uno dei più famosi esploratori di tutti i tempi, Ibn Battuta, che viaggiò nelle terre cui si ispira questo centro: Cina, India, Persia, Egitto, Tunisia e Andalusia.

Aggirandoti per queste corti resterai estasiato da un tripudio di colori, decorazioni e mosaici.

La China Court rievoca la Cina imperiale, ha ampi saloni e porticati decorati con dragoni giganti e soffitti con disegni oro su fondo rosso. Ammira la ricostruzione di un’antica giunca cinese al centro della grande fontana, era un’imbarcazione molto usata secoli fa anche dai pirati.

La India Court si ispira alla civiltà islamica Moghul, alza lo sguardo verso la spettacolare cupola centrale e poi lasciati incantare dall’incomparabile Orologio dell’Elefante.

Della Persia Court ti ammalierà la magnifica cupola in cui predomina il colore giallo oro. L’ambiente è finemente decorato con archi, mosaici di diverse sfumature di blu e turchese e disegni geometrici che ricordano la maestria degli artisti persiani.

La Egypt Court non può che rifarsi all’antica civiltà egizia: ecco infatti geroglifici e delicati fregi dalle tinte tenui su pareti color sabbia.

La Tunisia Court richiama le città costiere di questo Paese con pareti bianche, porte blu ed elaborati mosaici di mattonelle. Qui potrai rifocillarti presso la food court in cui domina un’atmosfera che ti darà l’impressione di trovarti proprio in una città del Nord Africa.

L’Andalusia Court ti accoglie con il soffitto dipinto come un cielo e la stupenda Fontana dei Leoni. Alcuni particolari ricordano il palazzo dell’Alhambra e la Grande Moschea di Cordoba.

 

Ti saluto con una curiosità: l’Orologio dell’Elefante, oltre alle dimensioni pachidermiche, è un vero capolavoro tecnologico che realizza, a distanza di secoli, il progetto originale di un importante scienziato del’200, Al-Jazari.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su