INVALIDES, EDIFICIO

Durata file audio: 2.45
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Emiliano, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo.

Oggi ti accompagnerò nella visita degli Invalides.

Gli Invalides sono uno dei luoghi più emozionanti di Parigi!

Anche se la chiamiamo “Douce France”, la Francia è stata sempre una nazione molto bellicosa: te ne renderai conto mentre visiti l’enorme Hotel des Invalides, una struttura architettonica e sociale legata alla storia degli eserciti. Fu il Re Sole Luigi XIV ad avere l’idea di costruire, vicino al Campo di Marte dove si facevano le esercitazioni militari, un posto che offrisse ricovero e assistenza a soldati e ufficiali, poveri, invalidi o troppo vecchi per andare in guerra.

Concepito per ospitare duemila persone e fondato nella seconda metà del ’600 su disegno di un architetto specializzato in ospedali, l’edificio era un po’ struttura sanitaria, un po’ casa di riposo e un po’ fabbrica artigianale. Infatti gli ex militari dovevano contribuire al loro sostentamento operando nei laboratori di tappezzeria, calligrafia e ceramica: erano le cosiddette “manifatture reali”, la produzione destinata alla corte. Inoltre lavoravano al confezionamento delle uniformi.

Capirai quindi perché questo vasto complesso architettonico ha un’aria così severa e funzionale: gli ex militari seguivano una disciplina tra la caserma e il convento. Pranzavano in refettori comuni, ma vivevano in alloggi decisamente confortevoli rispetto agli standard dell’epoca: i soldati semplici in camere a sei letti, gli ufficiali in camere a uno o due letti, a seconda del grado.

Per entrare nel complesso vai sul lato della Senna, in corrispondenza del Pont Alexandre III, passando sotto un arco trionfale col ritratto del fondatore, il Re Sole. Il complesso fu costruito rapidamente e consiste in due parti simmetriche: quella dei soldati e quella degli ufficiali, disposte intorno alla “corte d’onore” centrale. Qui Napoleone conferiva le onorificenze, con cerimonie spettacolari e commoventi: la sua tomba è proprio qui, nella Cappella Reale, che puoi visitare. Les Invalides sono oggi la sede del Musée de l’Armée, dove puoi ammirare una straordinaria collezione di cimeli, armature, uniformi e soprattutto di armi dal ’500 all’800.

 

CURIOSITÀ: I cannoni che vedi davanti agli Invalides hanno tuonato per ogni vittoria francese fino al 1918. Quando i tedeschi occuparono Parigi si vendicarono portandoli via, ma dopo la fine della guerra i cannoni furono riportati al loro posto.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su