PLACE DE LA CONCORDE, INTRODUZIONE

Durata file audio: 2.26
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Valentina, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo.

Oggi ti accompagnerò nella visita di place de la Concorde.

La Concorde è una delle piazze più scenografiche di Parigi!

La piazza monumentale in cui ti trovi contiene uno dei monumenti più antichi di Parigi: si tratta dal famoso Obelisco di Luxor, proveniente dall’Egitto e risalente a oltre tremilatrecento anni fa, meravigliosa opera in granito rosa che fu regalata verso la metà dell’800 dal viceré Mohammed Alì al re Luigi Filippo. I geroglifici che vi vedi incisi ricordano il regno del faraone Ramsete III.

Accanto all’obelisco hai anche il miglior punto di osservazione per la piazza che si apre tutto intorno. Devi sapere che Place de la Concorde nacque intorno alla metà del ‘700 e fu creata allo scopo di collocarvi degnamente una statua di Luigi XV a cavallo. Il Comune di Parigi, per celebrare la guarigione del cosiddetto Re Beneamato, aveva indetto un concorso per stabilire dove piazzare il monumento: la scelta cadde sulla spianata chiamata “du Pont tournant” per via del ponte girevole che si trovava di fronte ai giardini delle Tuileries. Così, nel 1763, la statua fu finalmente issata sul suo piedestallo, a dominare lo spazio appositamente intitolato “Place Louis XV”. Ma non era destinata a rimanerci a lungo: neppure trent’anni dopo, durante la Rivoluzione francese, fu distrutta e rimpiazzata da una allegoria della Libertà, fatta di cartone e di stucco.

Ribattezzata “Place de la Révolution”, la piazza fu occupata dal palco sul quale era collocata la terribile ghigliottina, e fu qui che vennero giustiziate oltre mille persone, fra cui la regina Maria Antonietta e il re Luigi XVI. Solo dopo l’epoca napoleonica, in un clima di riappacificazione nazionale, la piazza fu infine ufficialmente intitolata alla “Concordia”.

 

CURIOSITÀ: Alcune scene del famoso film Danton, con Gérard Depardieu nella parte del protagonista, si svolgono in questa piazza. Nella lotta fra i due rivoluzionari più famosi è Robespierre ad avere la meglio, e a mandare il suo avversario alla ghigliottina.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su