KOISHIKAWA KORAKUEN GARDEN, Presentazione

Durata file audio: 2.54
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Alessandro la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo: il giardino Koishikawa Korakuen, uno dei più antichi e poetici di Tokyo.

Il giardino Koishikawa Korakuen è considerato monumento nazionale ed è uno dei luoghi più visitati della città.

Il meraviglioso giardino, ricco di laghi, stagni, antichi ponti, lanterne e monumenti è uno dei due soli giardini feudali del periodo Edo di Tokyo sopravvissuti fino ai giorni nostri. La sua costruzione fu iniziata addirittura nel 1629 da Tokugawa Yorifusa e completata dal figlio Tokugawa Mitsukuni, due esponenti del clan Mito della famiglia di feudatari Tokugawa che governava Edo.

Il nome Korakuen deriva da un omonimo poema cinese che incoraggiava il sovrano a godere del piacere solo dopo aver raggiunto la felicità per il suo popolo. Koishikawa invece è il nome del distretto di Tokyo dove si trova.

Il parco è stato progettato nel tradizionale stile giapponese che tenta di riprodurre famosi paesaggi in miniatura, utilizzando stagni, pietre, alberi e colline artificiali. La particolarità del Koishikawa Korakuen è che al suo interno ci sono anche riproduzioni di scenari cinesi.

Nel parco, che supera i 60.000 metri quadrati, una rete di sentieri e ponti ti condurrà tra ciliegi, aceri, prugne, azalee e numerose specie di fiori piantati lungo stagni, rigagnoli e torrenti. Particolarmente suggestiva è la zona chiamata “degli otto ponti”, dove dovrai camminare praticamente sull’acqua, superando otto piccoli ponticelli, che ti permettono di ammirare le numerose piante acquatiche.

Il giardino comprende anche una zona con una dolce cascata artificiale, un piccolo bosco di ginkgo quasi nascosto vicino ad un angolo del parco e, nella parte posteriore,  una minuscola risaia. 

Già dal 1874 l’imperatore Meiji accoglieva in questo giardino i suoi ospiti stranieri, ma devi sapere che al pubblico è stato aperto solo nel 1938, poichè prima era sotto la giurisdizione del ministero dell'esercito come parte del sito dell'Armata di Tokyo: qui potrai trovare anche alcuni resti d’artiglieria.

 

Ti saluto con una curiosità: l’enorme edifico bianco a cupola che vedi sullo sfondo, lungo un lato del giardino, è il Tokyo Dome, ovvero il grande stadio di Baseball di Tokyo, lo sport più amato dai giapponesi.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su