PARCO YOYOGI , PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.29
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Tatiana la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo: lo Yoyogi-kōen.

Lo Yoyogi-kōen è il quarto parco cittadino più grande di Tokyo ed il più frequentato.

Il parco Yoyogi è diviso da una strada in due zone: l’area del parco naturale vero e proprio e un’altra più piccola che comprende uno stadio per l’atletica leggera, campi da calcio e da hockey, un palcoscenico all'aperto e altre strutture sportive.

Se ti interessa conoscere come i giovani giapponesi socializzano e si esprimono, quali sono le tendenze della moda a Tokyo, o anche solo passare alcune ore gradevoli tra suonatori di tamburo, ballerini, giocolieri, musicisti rock e artisti di strada, non perderti questo affollato e variopinto parco che, soprattutto la domenica, offre uno spettacolo molto divertente.

Qui ci si esercita nelle arti marziali in gruppo, si fa jogging, si prende il sole d’estate, si praticano varie attività sportive, ci si incontra e si fa amicizia.

Puoi fare un picnic di fronte allo stagno, o noleggiare una bicicletta e girovagare tra la natura per esplorare il parco cercando lo spettacolo che più ti interessa o semplicemente passeggiare come fanno la maggior parte delle persone.

Il Parco Yoyogi si trova nello stesso luogo da dove è partito il primo volo aereo in Giappone, che è stato effettuato dal Capitano Yoshitoshi Tokugawa il 19 dicembre 1910. L'area in seguito è diventata sede di parate militari e successivamente, nel settembre del 1945, vi furono costruite le caserme note come "Washington Heights" dove soggiornavano gli ufficiali degli Stati Uniti durante l'occupazione del Giappone nel dopoguerra.

Nel 1964 l'area venne utilizzata per costruire il villaggio degli atleti per le Olimpiadi di Tokyo e nel 1967 gran parte del complesso fu trasformata nel parco Yoyogi. Nel 1990 il parco è stato completato con l’aggiunta di tre fontane alte da 15 a 30 metri e di un circuito acquatico.

 

Ti saluto con una curiosità: Come conseguenza della lunga recessione sofferta dal Giappone, potrai vedere alcuni campi di senzatetto situati attorno al parco, che però sono sorprendentemente silenziosi, ordinati e puliti.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su