SHINJUKU GARDEN, Presentazione

Durata file audio: 2.48
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Alessandro la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo: il giardino Shinjuku Gyoen.

Lo splendido giardino Shinjuku Gyoen si differenzia dagli altri di Tokyo perché è diviso in tre zone molto diverse tra loro. Infatti all’interno puoi vedere tre giardini: uno in stile francese, uno in stile inglese e uno nel tradizionale stile giapponese. L’area verde è stata realizzata infatti nell’era dell’imperatore Meiji durante la quale il Giappone si aprì alla cultura occidentale.

Originariamente qui c’era un giardino giapponese, costruito nel 1772 per il palazzo di un Daimyo, cioè un feudatario dell'era Edo. Dopo la fine di quest’era, col ritorno del potere imperiale la casa e i terreni furono convertiti in un centro agricolo sperimentale e poi in un giardino botanico.  Solo nel 1879 però divenne un vero giardino imperiale mentre nel 1906 venne ridisegnato e ricostruito così come lo vedi oggi.

La visita di questo vastissimo giardino di 58.000 metri quadri e con una circonferenza di 3 chilometri e mezzo, ti regala un’esperienza unica. 

Ti consiglio di iniziare la tua passeggiata dal giardino alla francese, cioè geometrico, incentrato sulla simmetria delle aiuole, con siepi disegnate, statue, giochi d'acqua e grandiose prospettive.

Da lì passerai ad un vasto giardino all’inglese, più selvaggio, che si basa sull'accostamento e sull'alternanza di elementi naturali e artificiali, tra cui grotte, ruscelli, alberi secolari, cespugli, pagode, tempietti e rovine, che scoprirai passeggiando come in una foresta incantata.

Infine ti troverai catapultato in uno splendido giardino giapponese, ricco di stagni, ponti, ruscelli, costruito per ricreare miniature dei paesaggi delle montagne giapponesi.

Tra i circa 10.000 alberi che crescono a Shinjuku Gyoen, ci puoi trovare i primi cedri dell'Himalaya e i primi cipressi piantati in Giappone.

Grazie ai fiori di ciliegio in primavera, ai colori verdi teneri dell'estate, ai crisantemi e alle foglie ingiallite dell’autunno, ai paesaggi innevati dell'inverno, questo è il luogo ideale per avvicinarsi alla natura e godersi le stagioni che cambiano.

 

Ti saluto con una curiosità: Nel 1989, proprio qui, allo Shinjuku Gyoen, si svolse il rito funebre dell'imperatore Hirohito al quale parteciparono migliaia di persone e numerosi capi di stato.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su