DUOMO DI MILANO, INTERNO PARTE ABSIDALE

Durata file audio: 2.14
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Alla fine della navata destra, sei arrivato al centro della cattedrale.

È la zona più sacra del Duomo. Sulla destra puoi vedere la tomba più imponente della chiesa, quella del condottiero Gian Giacomo de’ Medici, abbellita da marmi colorati e magnifiche statue di bronzo. Di fronte alla tomba, accanto all’ingresso laterale, cerca di non impressionarti alla vista di una statua che sembra uscita da un film dell'orrore. Si tratta di san Bartolomeo, il santo che fu scorticato vivo e che quindi si porta intorno alle spalle e regge con la mano destra la pelle che gli fu tolta durante il martirio, e ha il corpo in cui sono visibili muscoli ossa e tendini, come in un libro di anatomia.

 

Adesso metti in pausa e vai a vedere i due grandi organi a canne.

 

Gli organi che hai davanti risalgono alla fine del Cinquecento, e non ti capiterà facilmente di vedere pitture più belle di quelle che ne decorano i lati.

 

Adesso metti in pausa e vai ai portali delle sagrestie.

 

I bassorilievi raffigurati su questi portali meritano di essere ammirati con attenzione: si tratta di raffinate opere di scultura gotica che risalgono all’inizio del Quattrocento.

 

Adesso metti in pausa e vai al grande candelabro in bronzo situato al centro del braccio trasversale sinistro.

 

Visto da lontano questo enorme candelabro alto ben cinque metri e detto Candelabro Trivulzio sembra semplicemente un arredo sacro. Ma guardandolo da vicino rimani a bocca aperta davanti alla ricchezza della decorazione, che comprende scene dell’Antico Testamento, simboli zodiacali, immagini dei Vizi e delle Virtù, e molto altro ancora. Un vero capolavoro di oreficeria medioevale!

 

CURIOSITÀ: L'organo del Duomo di Milano è il più grande d’Italia, e ha la bellezza di circa 15.600 canne!

Finisce qui la nostra visita del Duomo e dei suoi dintorni: MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un'altra Meraviglia del Mondo!

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su