PIAZZA GAE AULENTI, PIAZZA

Durata file audio: 2.59
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Emiliano, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo.

Oggi ti accompagnerò nella visita della zona di Piazza Gae Aulenti.

La Piazza Gae Aulenti è un complesso architettonico fra i più avveniristici d’Europa!

 

Devi sapere che in occasione dell’Esposizione Universale del 2015, Milano ha conosciuto un periodo di intenso rinnovamento edilizio e urbanistico: la sua immagine, il suo profilo, i suoi simboli sono cambiati, e la città sta vivendo una rinascita artistica e culturale.

Perciò, se vuoi farti un giro nella Milano del 21esimo secolo e vedere uno dei complessi architettonici contemporanei più affascinanti d’Europa, devi andare nella zona dei bastioni di Porta Nuova e della stazione Garibaldi.

 

Il cuore di quest'area è la piazza sopraelevata intitolata a Gae Aulenti, al cui centro sorge un elegante padiglione in legno che ospita mostre d’arte. Durante l’inverno, la piazza si trasforma in una pista di pattinaggio molto apprezzata dai milanesi e se ci vai di notte vedrai le sue tre fontane tingersi di mille colori grazie al Solar Tree, un impianto di led che si accende alla sera sfruttando l’energia solare immagazzinata durante il giorno.

 

Intorno alla piazza si concentrano circa 25 edifici sorti negli ultimi dieci anni, fra cui i due chiamati “bosco verticale”, che nel 2014 hanno vinto il premio per il più bel grattacielo costruito nel mondo. Se ti avvicini abbastanza scoprirai che sono rivestiti da piante e alberi che stanno progressivamente crescendo nel tempo, avvolgendo la struttura architettonica.

 

Nel gruppo dei nuovi edifici puoi ammirare anche il palazzo della Regione Lombardia, che misura oltre 160 metri, e non farai certo fatica a individuare la guglia aguzza del grattacielo Unicredit, che con i suoi 231 metri costituisce il punto più alto della città. Inconfondibile è anche la mole sfaccettata della Torre Diamante.

Non lontano, lungo i bastioni di Porta Nuova, si trova anche l'edificio vetrato che ospita un’altra nuova importante istituzione culturale: la sede della Fondazione Feltrinelli.

Ti raccomando assolutamente una visita anche ai nuovi musei nati nei complessi industriali dei quartieri esterni al centro storico e firmati da architetti celebri: sono la Fondazione Prada, dedicata all’arte contemporanea, e il Mudec, che ospita collezioni permanenti e mostre di arte extraeuropea.

 

CURIOSITÀ: la friulana Gae Aulenti, scomparsa nel 2012, è stata un architetto di fama mondiale. Fra i suoi lavori, il più conosciuto è l’installazione del Museo d’Orsay a Parigi, creato in una vecchia stazione ferroviaria.

 

Finisce qui la nostra visita a Piazza Gae Aulenti: MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un'altra Meraviglia del Mondo!

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su