CAMPIDOGLIO E MUSEI CAPITOLINI, Presentazione

Durata file audio: 2.31
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Emiliano, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo.

Oggi ti accompagnerò nella visita del Campidoglio.

Il Campidoglio è uno dei luoghi più carichi di ricordi di Roma!

È uno dei sette storici colli su cui è stata fondata e si è sviluppata Roma: quello che ha assunto il massimo significato religioso e politico. Fu in cima al Campidoglio che nel 509 avanti Cristo fu eretto un tempio dedicato alla cosiddetta “Triade Capitolina”, formata dalle tre divinità principali della città: Giove, Giunone e Minerva. Proprio come l’acropoli ad Atene, il Campidoglio è stato sempre la sede del governo di Roma, ed è tuttora la sede del municipio.

Se sei già salito in cima al colle con la scalinata di Aracoeli, puoi semplicemente passare a fianco della chiesa ed entrare nella piazza; altrimenti, ti puoi incamminare lungo la “cordonata”, la rampa ampia e solenne che conduce alla piazza, realizzata nella prima metà del ’500 su progetto di Michelangelo per darle un accesso degno di uno dei luoghi più importanti della città. All’estremità della rampa, lungo la balaustra che cinge la piazza, vedrai alcune statue fra cui quelle di Castore e Polluce accanto ai loro cavalli: grandi e rigide, risalgono al ‘300 dopo Cristo.

Ma finalmente eccoti nella meravigliosa Piazza del Campidoglio progettata da Michelangelo: è uno dei capolavori urbanistici del pieno Rinascimento. Ti appare come un foro chiuso tra nobili palazzi di eguale stile e dimensioni, ma anche come una specie di città ideale al di sopra di Roma che ti spalanca viste indimenticabili e diverse a ognuno dei ripiani intermedi.

La sistemazione di Michelangelo, che rispetta il delicato fascino della piazza e insieme inventa nuove soluzioni consone all’alta dignità del luogo, trasforma il Campidoglio in una vera e propria terrazza affacciata da una parte sulla città e dall’altra sull’antico Foro Romano.

 

CURIOSITÀ: Il Campidoglio è famoso soprattutto per la leggenda delle sue oche. Al tempo della Repubblica, i romani erano assediati dall’esercito dei Galli, e si erano asserragliati nel Campidoglio. I Galli cercarono di avvicinarsi silenziosamente di notte, ma le oche sacre a Giunone cominciarono a starnazzare, avvisando i difensori che fecero in tempo a preparare un’efficace controffensiva.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su