CANAL GRANDE, SANTA MARIA DELLA SALUTE

Durata file audio: 3.01
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

La splendida chiesa che hai davanti, Santa Maria della Salute, è il geniale capolavoro di Baldassarre Longhena, il più fantasioso e infaticabile architetto del ’600! La sua specialità era di riuscire a inserire i suoi monumenti in modo scenografico nell’ambiente circostante, e molti suoi progetti erano talmente grandiosi che sono rimasti incompiuti! La Salute, invece, è uno dei più completi. Oltretutto qui non si è limitato alla chiesa, ma ha disegnato anche le scalinate, il sagrato, l’altare maggiore e la decorazione a mosaico del pavimento!

La Salute nasce come ex-voto della città per la fine della peste del 1630: per darti un’idea di quanto fu spaventosa, pensa che la popolazione non è mai più ritornata ai livelli di prima. La chiesa fu iniziata l’anno dopo la fine della peste, ma ci sono voluti cinquant’anni di lavori per terminarla. La cupola emisferica rigonfia vuol essere una specie di corona in onore della Madonna, di cui vedi la statua proprio in cima. Ciascuna delle facciate sembra un arco di trionfo, popolato da una folla di statue.

 

Adesso metti in pausa e vai all’interno.

 

Vedi che effetto, questo interno tutto d’un pezzo? È tutto qui: sei cappelle ai lati e un corridoio tutto intorno, una chiesa luminosa e serena che fa la felicità degli amanti del barocco e della pittura rinascimentale. Se vuoi vedere un tardo capolavoro di Tiziano, vai subito al terzo altare a sinistra, e intanto goditi la spettacolare composizione marmorea che orna l’altare maggiore ed è anche questa disegnata da Longhena.

 

Piaciuta questa grandiosa Pentecoste di Tiziano?

Allora adesso metti in pausa e vai in sagrestia.

 

Qui in sagrestia ti segnalo una Ultima Cena del solito Tintoretto, e soprattutto una fantastica “compilation” di Tiziano, con opere di vari periodi! Il San Marco in trono è una delle prime opere pubbliche di Tiziano, dove mostra subito la sua originalità mettendo in ombra la testa del personaggio principale! I tre scenografici episodi della Bibbia che vedi sul soffitto li ha invece dipinti più di trent’anni dopo. Naturalmente le prospettive vertiginose si spiegano con il fatto che i quadri dovevano essere osservati dal basso.

 

CURIOSITÀ: Sai quanti pali ha fatto piantare l’architetto Longhena per sostenere l’intero complesso della Salute e consolidare il terreno? più di un milione! Pensa che organizzazione!

Finisce qui la nostra visita del Canal Grande. MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a una nuova meraviglia del Mondo!

 

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su