SAN MARCO, TORRE DELL'OROLOGIO INTERNO

Durata file audio: 1.31
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Lo sapevi che prenotando puoi visitare la torre dell’orologio anche all’interno? Il percorso si snoda su cinque piani. Cominci a salire su per una scaletta in pietra che conduce alla prima stanza interna dove ti viene raccontata la storia della Torre. Da qui puoi già vedere in azione il meccanismo interno dell’orologio, ma se sali una scala a chiocciola di metallo puoi avvicinarti ancora di più. Al piano superiore ti trovi a tu per tu con le statue di legno dei re Magi e dell’Angelo, e vedi da vicino le porte da dove le statue escono in processione nei giorni dell’Epifania e dell’Ascensione. Per il resto dell’anno queste porte sono sostituite da altre due porte metalliche decorate a motivi geometrici dorati che permettono di vedere i pannelli delle ore e dei minuti. Salendo ancora arrivi in una stanza dove sono conservate le parti più antiche del meccanismo originario; da qui puoi uscire sulle due terrazze laterali e, attraverso un’altra ripida scaletta a chiocciola, alla terrazza dei Mori dove, oltre a poter quasi stringere la mano ai due colossi, puoi ammirare una splendida vista di Venezia e della sua laguna.

 

CURIOSITÀ: Nel 1499, quando venne realizzata la Torre dell’Orologio, i tre Re Magi e l’Angelo con la tromba erano stati concepiti per uscire ad ogni ora. Ma ben presto ci si rese conto che il meccanismo era troppo delicato e complesso per funzionare a lungo, e saggiamente si decise di ridurre drasticamente la frequenza della processione dei Magi. Le attuali statue di legno dei Magi e dell’Angelo risalgono alla metà del ‘700.

 

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su