PALAZZO REALE AMSTERDAM, INTRODUZIONE

Durata file audio: 2.45
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Michele, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto a una delle meraviglie del mondo: il Palazzo Reale.

Il Palazzo Reale di Amsterdam è considerato uno dei capolavori assoluti del Barocco Olandese e del suo architetto, Jacob van Campen.

Devi sapere che nel Seicento, quando il palazzo fu costruito, l’Olanda era una Repubblica e il palazzo era in realtà il Nuovo Municipio, in sostituzione di un precedente edificio gotico. È diventato un palazzo reale solo nel 1808 quando Napoleone conquistò i Paesi Bassi e nominò re il nipote Luigi. Nel 1813, con la sconfitta di Napoleone, divenne invece sede della famiglia reale Olandese, che però dal 1981 abita una grande villa nei pressi dell’Aja.

Il gigantesco Municipio, costruito su 13.659 pali di legno conficcati nel terreno per renderlo più resistente, era il simbolo dell’indipendenza e della potenza dell’Olanda, all’apice del successo politico e commerciale.

Il celebre Jacob van Campen, il principale architetto del “secolo d’oro”, legato ai modelli del classicismo italiano, presentò un progetto ambizioso, ispirato al Municipio di Anversa, in Belgio, realizzando il più grande palazzo amministrativo dell’epoca.

Come vedi la facciata è rigorosa e solenne: le statue di bronzo in cima alludono alle virtù del buon governo, Pace, Giustizia, Sapienza, mentre i bassorilievi celebrano la gloria di Amsterdam, con divinità marine e allegorie a testimoniare il dominio sui mari.

Le sette arcate dell’ingresso, invece, sono l’omaggio alle sette province dei Paesi Bassi diventate indipendenti dopo la lunga guerra contro la Spagna.

L’edificio è dominato da una torre ottagonale con una cupola alta 52 metri che serviva da torre di avvistamento delle navi.

Il Palazzo ha una facciata anche sul retro, coronata dalla statua di Atlante che sostiene il globo terrestre, affiancato dalla Sobrietà e dalla Vigilanza. Nel timpano, ovvero il triangolo sopra la porta, è raffigurata la Vergine urbana ai cui piedi vedi le statue del fiume Amstel e del lago IJ.

Il palazzo, di proprietà dello stato, quando non ci sono cerimonie pubbliche, è visitabile.

 

 

Curiosità: Nella cupola c’è un famoso carillon con 47 campane, realizzato nel 1664. Solo nove campane sono però originali, mentre le altre 38 sono state sostituite nel 1965.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su