SOANE MUSEUM, HOGARTH PRIMA PARTE

Durata file audio: 2.46
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

E adesso puoi dedicarti al pezzo forte della collezione: i dipinti di William Hogarth, al quale è dedicata una saletta autonoma e isolata.

Fondatore della scuola pittorica inglese del ‘700, Hogarth è uno dei più originali e graffianti artisti della storia, autore di scene satiriche che troverai di modernità sorprendente. Qui puoi ammirare i due cicli di tele considerati i suoi massimi capolavori: le quattro scene che illustrano gli intrighi di una campagna elettorale e soprattutto gli otto episodi del Rake’s progress, o “Carriera di un libertino”, risalenti alla prima metà del ’700. Hogarth si dimostra qui un narratore mordente, ironico e soprattutto indipendente, libero da qualsiasi soggezione, pregiudizio o modello.

Ti descriverò uno ad uno questi quadri di dimensioni medio-piccole ma fitti di particolari: ti suggerisco di studiarli a lungo, cercando di scoprire i loro molti bizzarri segreti.

Grande amante del teatro, il pittore inglese costruisce un vero e proprio dramma in otto scene, dotando i personaggi principali di un nome e di una personalità ben riconoscibile. Il collezionista acquistò l’intera serie per 598 sterline e 10 scellini, quasi cento in meno di quanto l’aveva pagata il proprietario precedente, un austero colonnello probabilmente turbato dal loro contenuto scandaloso.

Cominciamo con la prima scena intitolata L'eredità. Il protagonista è il giovane Tom Rakewell, il cui nome ti fa già capire il suo carattere: rake significa "libertino" ma anche "arraffare". Il ragazzo è appena rimasto orfano del padre, ricco e avarissimo, capace di nascondere monete d'oro perfino fra gli stucchi del soffitto su cui un servitore sta appendendo i veli funebri. In ogni dettaglio della camera puoi divertirti a scovare i segni dell’avarizia del defunto: dall'armadio con i vecchi stivali alle candele sul camino consumate fino all'ultimo mozzicone, dallo scheletrico gatto di casa alla valanga di scartoffie legali che ingombrano la scrivania malconcia.

Mentre un sarto zelante prende al ragazzo le misure per un vestito nuovo e un amministratore ruba qualche moneta, sulla porta in lacrime compare la giovane Sarah Young, accompagnata dalla madre furibonda. Tom l’ha messa incinta promettendole di sposarla. Il giovane offre con gesto impacciato una manciata di monete come risarcimento.

 

CURIOSITÀ: Nel 1735 venne promulgata una legge chiamata “Legge Hogarth” che stabiliva il divieto di copiare e rivendere opere di un autore senza il suo consenso. Si può dire che fu proprio Hogarth ad avere inventato il diritto d’autore!

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su