TOWER BRIDGE, INTRODUZIONE

Durata file audio: 2.38
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Emiliano, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo.

Oggi ti accompagnerò nella visita del Tower Bridge.

Il Tower Bridge è uno dei luoghi più mitici di Londra!

Il ponte dove sei adesso, il Tower Bridge, è certamente il più visitato tra quelli che scavalcano il Tamigi. È chiamato così per la sua vicinanza alla Torre di Londra, lo storico castello reale che fu fatto costruire da Guglielmo il Conquistatore per tenere sotto controllo il porto fluviale.

Ma non pensare che le sue origini siano così antiche: risale solo alla metà dell’800, un periodo di sviluppo economico in cui si avvertì l’esigenza di costruire un nuovo passaggio sul Tamigi, che però non ostacolasse l’accesso al porto fluviale.

Nel 1876 venne indetto un concorso pubblico: i 50 bozzetti proposti vennero valutati anche in rapporto estetico con il vicino castello medievale ed infine fu adottato il progetto di un ponte apribile, disegnato da Horace Jones.

Alla morte del suo autore, il ponte fu terminato, con alcune modifiche, dall’ingegner George D. Stevenson, padre dello scrittore dell’Isola del tesoro e fu inaugurato ufficialmente nel 1894, alla presenza del principe di Galles, futuro re Edoardo VII.

Lo splendido risultato finale che vedi è in stile neogotico vittoriano, con le due torri coronate da guglie e unite tra loro in alto da due passerelle e in basso da due piattaforme utilizzate per la circolazione viaria e pedonale. In caso di necessità, cioè un migliaio di volte all’anno, passerelle e piattaforme possono elevarsi in un minuto fino a raggiungere la massima inclinazione di 83 gradi, lasciando così passare le navi di maggiore stazza. Chissà se sarai così fortunato da assistere allo spettacolo!

Ma devi sapere che proprio qui nel 1870 venne inaugurato anche un tunnel sotterraneo dotato prima di una linea ferroviaria e poi di un sottopassaggio pedonale a pagamento: il tunnel risultò comunque una soluzione insufficiente di fronte al traffico terrestre e fluviale sempre più intenso. La “Tower Subway” verrà chiusa sul finire dell’800, ormai totalmente soppiantata dal ponte.

 

CURIOSITÀ: Il Tower Bridge è talmente famoso che ne esiste perfino una versione fai da te con i mattoncini Lego. E quando hai finito di costruirlo puoi anche aggiungerci un taxi nero, un autobus rosso a due piani, un camion giallo e un’auto verde!

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su