WESTMINSTER ABBEY, CONVENTO

Durata file audio: 2.42
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

La tua visita a Westminster prosegue nelle sale del convento. Come forse ricorderai, quando a metà del ’500 istituì la chiesa anglicana, re Enrico VIII fece chiudere tutti i conventi d’Inghilterra, compresa quest’abbazia benedettina. Nonostante questo diverse parti dell’edificio gotico sono state conservate.

Dalla navata destra della chiesa passi alle gallerie gotiche del chiostro grande, iniziato a metà del ’200 e terminato un secolo dopo. Le ampie arcate si aprono su finestroni traforati, che guardano verso il prato centrale.

Sul lato orientale del chiostro un passaggio ti conduce nella parte architettonica più bella dell’intero complesso conventuale, la Sala Capitolare/Chapter House, in cui a partire dal ’200 avvenivano le riunioni dei monaci benedettini. Di forma ottagonale, ti consiglio di ammirarne soprattutto la straordinaria volta ad ombrello, sostenuta da un unico pilastro centrale, con nervature a forma di stella: questo tipo di soluzioni estrose è indubbiamente uno dei contributi più originali dell’Inghilterra allo stile gotico. Ti segnalo inoltre che la sala conserva eccezionalmente anche il pavimento originale a piastrelle e alcune parti della decorazione duecentesca, come le statue all’ingresso nonchè resti di affreschi con il Giudizio Universale, eseguiti da un monaco inglese.

Sullo stesso lato del chiostro puoi visitare la Camera della Pisside e il sotterraneo normanno, con l’interessante Westminster Abbey Museum, dove la storia del monumento ti viene rievocata per mezzo di preziosi pezzi originali.

Sul fondo trovi il chiostro piccolo, seicentesco, danneggiato dalla guerra, e da qui con tua grande sorpresa sbuchi in un giardino interno meraviglioso: appartiene all’esclusivo college della Westminster School, istituito ben sette secoli fa per l’educazione dei rampolli dell’aristocrazia britannica.

Attraverso un’arcata esci dal chiostro grande e ti affacci sull’antico Cortile del Decano/Dean’s Yard, circondato da piccole case di origine medievale. Benvenuto a questa insperata oasi di pace nel bel mezzo del traffico di Londra!

 

CURIOSITÀ: L’ultimo funerale reale tenuto nell’abbazia è stato quello della regina madre Elizabeth Bowes-Lyon, morta nel 2002 alla veneranda età di 102 anni. Sopravvisse due mesi alla figlia Margaret e ben cinquant’anni al marito Giorgio VI!

Finisce qui la nostra visita dell’abbazia di Westminster. MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un’altra Meraviglia del Mondo!

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su