CONVENTO DI LORETO, PIAZZA

Durata file audio: 2.35
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Mario, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo.

 

Oggi ti accompagnerò nella visita del santuario di Loreto, uno dei più suggestivi edifici barocchi di Praga, nel cuore del quartiere monumentale di Hradcany. Si trova a breve distanza dal Castello, cui è collegato da una strada dove sorge il cinquecentesco municipio di Hradcany. Sulla stessa via un tempo si trovava anche la casa di Peter Parler, l’architetto della cattedrale e del Ponte Carlo.

 

Il santuario domina la piazza di Loreto con le sue forme vivaci, la snella torre centrale e gli intonaci chiari. La piazza è una delle più belle di tutta Praga e costituisce il cuore del quartiere di Hradcany, all’esterno del Castello. Il vasto spazio in pendenza, con una grande aiuola centrale, è stato realizzato nel 1703, liberando l’area da case fatiscenti e da un antico cimitero.

Allo scoccare di ogni ora, puoi ascoltare un inno suonato dal celebre carillon composto da 27 campane sulla torre del santuario. Sulla piazza si affaccia anche la semplice chiesa dei Cappuccini, che risale al 1601.

Sul lato occidentale, di fronte al santuario, come una vera e propria quinta urbana, si allunga per 150 metri la poderosa facciata di palazzo Cernin, eretto da architetti italiani nel corso del XVII secolo e oggi sede del Ministero degli Esteri.

 

Il maestoso edificio combina ricordi tardorinascimentali, come il poderoso zoccolo a bugnato del pianterreno, e soluzioni barocche, come la sequenza monumentale delle sessanta gigantesche semicolonne corinzie che scandiscono i due piani superiori. Particolari sono i volti grotteschi che decorano i capitelli.

A destra del palazzo si estende il giardino, accessibile d’estate e sul quale dà la bella facciata interna.

 

Curiosità: Uno dei motivi del fascino di Praga è l’alternanza tra sontuosi edifici monumentali e piccoli angoli pieni di poesia e di atmosfera. Prendendo la strada in discesa a destra del grandioso palazzo Cernin si raggiunge la romantica e silenziosa strada chiamata Novy svet (Nuovo mondo), sul retro del convento dei Cappuccini. Fiancheggiata da vecchie case, è una delle passeggiate preferite dagli innamorati.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su