PIAZZA ROSSA, Introduzione

Durata file audio: 2.27
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Barbara, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto a una delle meraviglie del mondo, la Piazza Rossa.

Lunga 700 metri e larga 130, la Piazza Rossa, che divide il Cremlino dal centro della città, è la piazza principale di Mosca e di tutta la Russia, non solo per la sua importanza storica, ma anche perché le principali vie di Mosca nascono da qui e, diventando poi autostrade, la collegano a tutto lo stato.

Devi sapere che il nome "piazza rossa" non deriva dal fatto che le costruzioni intorno siano per lo più di colore rosso, o dal collegamento fra il colore rosso e l'ideologia comunista, ma dall'aggettivo russo krasnaja, che significa sia "rossa" sia “bella" e che venne originariamente usato col significato di "bella" riferendosi alla Cattedrale di San Basilio, e successivamente esteso alla piazza. Pensa…, prima la piazza era chiamata Požar, ovvero "posto bruciato", poiché gli edifici in legno che vi si affacciavano erano facilmente soggetti a incendi.

La Piazza Rossa, che è una delle più visitate al mondo, contiene alcuni monumenti di notevole interesse. Il più importante è la magnifica Cattedrale di San Basilio, costruita ancor prima che esistesse la piazza. In questo enorme spiazzo sorge anche il Museo di Storia Russa, un edificio in mattoni rossi, che ricorda un tipico palazzo della Russia del ‘500, ma costruito verso la fine dell’800 per volontà dello zar Alessandro II, che voleva un palazzo che si armonizzasse con il Cremlino.

Il monumento sovietico più importante della piazza è indubbiamente il Mausoleo di Lenin, ma non trascurare i grandi magazzini GUM, costruiti sempre in epoca sovietica e ora privatizzati, che sono stati il centro commerciale più importante dell’intero paese per decenni, e ricordano che la piazza è sorta proprio come luogo di mercato. 

Ti segnalo inoltre la piccola Cattedrale di Kazan, ricostruita negli anni ‘90, dove puoi vedere, appena sopra la porta, l’icona della Madonna di Kazan, una delle immagini sacre più venerate in Russia.

 

 

Curiosità: Sebbene sia enorme, la Piazza Rossa è solo la seconda piazza più grande di Mosca: il record appartiene infatti alla Piazza dell’Università, che supera i 130.000 mq.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su