NATIONAL GALLERY SINGAPORE, Interno

Durata file audio: 2.48
Italiano Lingua: Italiano

Le opere della National Gallery di Singapore esposte in uno scenario molto suggestivo, ti offrono un panorama unico al mondo sull’arte moderna e contemporanea di Singapore e del sud-est asiatico dal periodo coloniale ad oggi.

La raccolta della Galleria trae origini dalla National Collection di Singapore, iniziata nel 1976 con un lascito di 93 opere al Museo Nazionale, da parte del noto magnate cinematografico e mecenate Dato Loke Wan Tho. Amministrata ora dal National Heritage Board, nel corso degli anni la collezione è cresciuta fino ad arrivare agli attuali 8.000 pezzi.

La National Gallery ospita opere di importanti artisti di Singapore e della regione e spazia dai dipinti naturalistici degli inizi del Novecento fino alle installazioni video contemporanee.

Le due principali collezioni permanenti sono divise tra i due edifici che ospitano il museo.

Il vecchio Municipio contiene la DBS Singapore Gallery dove, in ordine cronologico a partire dall’Ottocento, viene mostrato come il contesto locale e regionale, le influenze coloniali e la creatività individuale hanno modellato e trasformato lo sviluppo dell'arte di Singapore. L’esposizione ti permetterà di comprendere le molteplici sfaccettature dell'arte di Singapore, derivate dall'intreccio di valori e di espressioni culturali multietniche e dalla sperimentazione personale degli artisti.

L'ex edificio della Corte Suprema, ospita invece la Galleria UOB Southeast Asia che ti presenta la storia dell'arte del sud-est asiatico attraverso le tendenze artistiche comuni nella regione.

A partire dall’Ottocento, la caratteristica principale dell'arte del sud-est asiatico è stata la ricerca di un equilibrio tra tradizione e modernità. Gli artisti hanno infatti cercato di incorporare e reinventare le espressioni artistiche di ogni popolo coniugandole con l’arte contemporanea, riuscendo a mettere in luce come il sud est asiatico sia stato il crocevia di grandi civiltà, religioni, potenze coloniali e centro di lotte per l'indipendenza e la modernizzazione.

Il museo presenta anche esposizioni temporanee che ne arricchiscono la visita.

 

Curiosità: Se hai dei bambini, scendi nei sotterranei dove nel Keppel Center for art and Education, è possibile conoscere l’arte attraverso degli spettacolari giochi di gruppo.

 

Finisce qui la nostra visita alla Singapore National Gallery: MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un’altra Meraviglia del Mondo!

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su