NATIONAL MUSEUM, INTRODUZIONE

Durata file audio: 2.28
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Paola, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, il National Museum, il più antico museo di Singapore, dove puoi scoprire la storia della città e della regione.

Il museo venne fondato nel 1849 dall'allora Comitato per l'istituzione di Singapore col nome di Raffles Library and Museum e già esponeva oggetti di valore storico e archeologico del Sud-est asiatico. Dopo vari traslochi nel 1887 la raccolta fu collocata nell’edificio attuale.

All’epoca il museo era noto per le sue collezioni zoologiche ed etnografiche, provenienti in particolare dalla Malesia e dal Borneo. Dopo l'indipendenza di Singapore nel 1965, il museo ha incentrato la sua raccolta sulla storia di Singapore ed è stato ribattezzato Museo Nazionale. Le sue collezioni zoologiche sono state invece trasferite al dipartimento di biologia dell'Università e ad alcuni musei stranieri come quello di Calcutta in India o di Kuala Lumpur in Malesia.

Il palazzo coloniale che ospita il Museo Nazionale è uno dei più affascinanti della città. Progettato in stile palladiano e rinascimentale, è costituito da due rettangoli paralleli, con una cupola nella parte anteriore. L’edificio è stato completamente restaurato per ospitare le nuove collezioni e riportato allo splendore originale poiché era stato gravemente danneggiato da precedenti lavori.

Il Museo nazionale di Singapore è stato così riaperto il 2 dicembre 2006, e offre una collezione di reperti unica, esposta in modo spettacolare, con video installazioni e pannelli interattivi, che ti renderanno la visita un’esperienza davvero emozionante.

 

Curiosità: Il restauro dell’edifico è stato accuratissimo. Pensa che nella cupola sono state ricostruite le antiche vetrate, e le tremila piastrelle a spina di pesce che la decoravano sono state smontate e ripulite una ad una. Le finestre e le porte di legno sono state rifatte con le tecniche di falegnameria dell’Ottocento e inoltre è stato inserito un tetto di vetro in modo da poter vedere la cupola anche dall’interno. Anche la vecchia facciata con lo stemma della Regina Vittoria e il colonnato sono stati interamente ricostruiti con le tecniche di un tempo.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su