SENTOSA, FORT SILOSO

Durata file audio: 2.27
Italiano Lingua: Italiano

Il Fort Siloso è uno dei siti storici più interessanti di tutta Singapore, è infatti l'unica batteria di cannoni costieri recuperata, delle 12 di questo tipo che costituivano la "Fortezza di Singapore" all'inizio della seconda guerra mondiale.

Il forte Siloso, il cui nome deriva da una parola malese che vuol dire “roccia”, fu costruito dagli inglesi tra il 1874 e il 1880 per proteggere lo stretto ingresso occidentale del porto della città dagli attacchi, anche dei pirati. Nell’edificarlo, la cima rocciosa del Monte Siloso fu appiattita per potervi installare una piattaforma da fuoco.

Durante la Seconda guerra mondiale il forte venne allargato e rimodernato e divenne il punto più avanzato di difesa della città.

Il forte è molto ben conservato e i numerosi bunker, le caserme, i lunghi tunnel e le postazioni dei cannoni sono stati recentemente aperti al pubblico a ingresso gratuito. Puoi visitare anche un piccolo museo militare, che ha una ricca collezione di armi, e che ricostruisce gli eventi della seconda guerra mondiale e l’occupazione giapponese di Singapore, durante la quale il forte venne utilizzato come centro di detenzione dei prigionieri di guerra.

Ci sono tre strade che portano al forte ma ti consiglio di raggiungerlo attraverso il Siloso Skywalk, una passerella alta come un palazzo di 11 piani che funge da ponte sopraelevato sulla foresta, permettendoti un meraviglioso panorama della parte occidentale di Sentosa e della sua fauna selvatica. Il tragitto dura una decina di minuti e anche lo Skywalk è gratuito.

 

Curiosità: Il forte fu costruito per difendere Singapore dall'invasione via mare da sud. Devi sapere che però durante la battaglia di Singapore nel febbraio del 1942, i cannoni vennero girati di 180 gradi verso l’entroterra per sparare contro le forze giapponesi che si stavano avvicinando alla città dal nord, e che vennero duramente colpite. Tuttavia anche le truppe inglesi e quelle locali si stavano ritirando via mare e così vennero scambiate per il nemico e prese a cannonate. La battaglia si concluse con la resa delle truppe britanniche e l’occupazione giapponese della città.

 

Finisce qui la nostra visita a Sentosa: MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un’altra Meraviglia del Mondo!

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su