BARCELONETA, Itinerario

Durata file audio: 2.42
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Valentina, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo.

Oggi ti accompagnerò nella visita de La Barceloneta.

La Barceloneta è uno dei quartieri più caratteristici e affascinanti di Barcellona.

Barceloneta, la “piccola Barcellona”, fu costruita nel ’700 per ospitare i senzatetto del vicino quartiere de La Ribera. Infatti molte case erano state demolite per costruire la Ciutadela, la fortezza militare voluta dal sovrano Filippo V di Borbone che fu poi a sua volta demolita a metà dell’800 e sostituita dallo splendido parco dove si è svolta l’Esposizione Universale del 1888.

Il quartiere è stato edificato sul terrapieno artificiale prodotto dai detriti e dalle pietre scartate nella costruzione dei moli del porto. È caratterizzato da alti caseggiati colorati e da un’atmosfera frizzante, animata da locali e ristoranti di ogni genere.

Per raggiungere Barceloneta a piedi ti consiglio una bella passeggiata lungo il viale alberato Passeig de Colom, che costeggia il porto vecchio sul tracciato delle antiche mura cittadine verso il mare, tra l’ombra delle palme e i palazzi nobili: tutta la zona del porto è stata ristrutturata per le Olimpiadi del ’92.

La prima cosa che ti suggerisco di visitare è il Museu d’Història de Catalunya, che trovi in Plaça de Pau Vila in quelli che una volta erano i Magazzini Generali del Commercio. Al terzo e al quarto piano puoi ripercorrere la storia del popolo catalano dalla preistoria fino ai giorni nostri. Il periodo medievale ti porta nella vita dei monasteri, poi ti vengono raccontate le tappe dell’espansione catalana in Spagna e nel Mediterraneo, che finisce con l’assedio di Barcellona da parte del re Filippo V. L’esposizione termina con la dichiarazione dell’autonomia della Catalogna all’interno della Spagna.

E dopo la storia, fai un po’ di relax nella natura! Il Parco de la Ciutadella poco distante dal museo ti offre numerose attrattive, come le due serre costruite per l’Esposizione Universale e soprattutto lo stravagante Castello dei tre draghi, costruzione modernista nata come caffè-ristorante e attuale sede del Museo di zoologia.

 

CURIOSITÀ: Nel Parco de la Ciutadella c’è anche uno zoo con 7000 esemplari di 400 specie diverse. All’ingresso dello zoo vedrai un gruppo scultoreo di cervi nell’atto di saltare. Ti sembra familiare? Certo, è un omaggio a Walt Disney!

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su