CAMP NOU, MUSEO

Durata file audio: 2.32
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Sulle orme dei grandi campioni puoi percorrere, non solo virtualmente ma anche nella realtà, il tunnel che porta al campo di gioco, e puoi anche immaginare le migliaia di tifosi urlanti in attesa di accoglierti! Da qui la visione dello stadio è davvero impressionante: anche quando sono vuote, le gradinate incombono sul rettangolo di gioco. Vicino alle panchine, puoi facilmente immedesimarti nell’allenatore, mentre valuta la strategia da adottare in un big match.

Il tuo itinerario nel Camp Nou prosegue nella sala stampa, in grado di ospitare oltre cento giornalisti nelle conferenze prima e dopo la partita. Inoltre puoi visitare l’area riservata alle interviste che avrai visto chissà quante volte nei telegiornali sportivi. Se vuoi sentirti un vero ospite d’onore, sali subito ad ammirare l’immensa veduta del campo dalla tribuna presidenziale, se invece preferisci immaginarti mentre commenti una finale di Champions League, puoi entrare nelle tribune stampa, chiuse a 35 metri sopra il terreno di gioco.

 

Ma adesso metti in pausa e vai al Museo del Football Club Barcelona.

 

Ti trovi nel museo più visitato della città, con circa un milione e duecentomila visitatori all’anno! Il percorso è diviso in tre sezioni: la prima ti fa rivivere la storia del Club a partire dal 1899, anno della sua fondazione da parte di Hans Gamper, imprenditore svizzero naturalizzato spagnolo. Nella sua storia secolare il Football Club Barcelona ha conquistato numerosissimi trofei, esposti nelle vetrine. Nella seconda parte puoi ammirare cimeli sportivi e opere d’arte, mentre la terza è dedicata alle esposizioni temporanee. Al termine del percorso capisci perché, come dicono i suoi stessi tifosi, il Barcellona è més que un club (più di un club)!

 

CURIOSITÀ: Sai perché i tifosi del Barcellona vengono chiamati culé? Prima della costruzione del Camp Nou, all’inizio del secolo scorso le partite si giocavano in uno stadio molto piccolo, con una capacità massima di circa 6000 posti. Nelle partite importanti i tifosi, troppo numerosi, finivano per sedersi anche sui muri esterni, mostrando i loro sederi (in catalano cules) ai passanti!

Finisce qui la tua visita del Camp Nou. MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un’altra Meraviglia del Mondo!

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su