GRAN VIA, Circulo De Bellas Artes

Durata file audio: 2.16
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Stando di fronte alla chiesa di San José, che puoi riconoscere dai mattoni a vista e dalla statua della Madonna del Carmen alta sulla facciata, non puoi fare a meno di notare una costruzione molto curiosa, composta da blocchi di differenti dimensioni, come una specie di Lego. Si tratta del Círculo de Bellas Artes, che si trova all’incrocio tra le due emblematiche strade madrilene, la Gran Vía e la calle Alcalá.

Realizzato negli anni Venti del secolo scorso, l’edificio del Círculo de Bellas Artes fu oggetto di accese polemiche ancora prima di venire costruito, a causa del suo stile decisamente originale. Oggi però questi muri lineari e severi in stile floreale che infastidivano i cittadini più conservatori spiccano orgogliosamente tra gli edifici circostanti, dallo stile più uniforme.

Sulla parte superiore della facciata puoi riconoscere la dea greca Minerva, lancia in mano ed elmo in testa, affiancata dall’animale a lei sacro, la civetta. La dea della sapienza vigila su questa gloriosa istituzione culturale, fondata alla fine dell’800 e dedicata all’arte in tutte le sue espressioni. Nei suoi cinque piani, il circolo promuove diverse attività: c’è perfino una stazione radio. Lo storico Salone da Ballo e l’imponente Sala delle Colonne ospitano eventi sociali, come il Ballo in Maschera di Carnevale.

All’ingresso principale, che si trova nella calle Marqués de Riera, puoi acquistare i biglietti per uno dei tanti eventi in programma o per salire alla “azotea”, il terrazzo al settimo piano: qui, accanto a Minerva, ti godrai lo splendido panorama. La storica caffetteria è invece detta “la pecera”, cioè l’acquario, per l’altezza delle vetrate, con vista sulla calle Alcalá.

 

CURIOSITÀ: Tra gli studenti del Círculo, all’inizio del 900, ci fu anche Pablo Picasso. In origine, il teatro dell’istituto aveva un palcoscenico così stretto che gli attori potevano spostarsi solo di lato!

Finisce qui la nostra visita della Gran Vía di Madrid: MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un'altra Meraviglia del Mondo!

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su