PARCO EL RETIRO, PALACIO DE CRISTAL

Durata file audio: 2.33
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

 

Ti trovi adesso davanti al gioiello più splendente del parco del Retiro: il Palacio de Cristal, talmente bello da fare ombra al vicino Palacio de Velázquez, che infatti è meno conosciuto e che visiterai subito dopo.

Entrambi gli edifici sono opera dello stesso architetto, chiamato Ricardo Velázquez Bosco: attento a non confonderlo con l’omonimo famosissimo pittore con il quale non ha alcuna parentela. Questo seducente e sinuoso edificio a vetrate, il Palacio de Cristal, sembra quasi annunciato dal potente getto di un geyser al centro del laghetto che gli sta di fronte. Fu realizzato alla fine dell’800 come immensa serra per contenere le specie vegetali raccolte nell’Esposizione delle Isole Filippine, del 1887. Oggi è una sede distaccata del Centro Reína Sofía, e oltre al piacere di visitarlo puoi anche visitare una delle mostre gratuite che vi si tengono.

Se vuoi ammirarlo dalla prospettiva migliore, ti suggerisco di costeggiare in senso antiorario il laghetto popolato da papere e tartarughe, e di fermarti vicino a una minuscola grotta scavalcata da una graziosa cascatella: da qui, a seconda delle ore del giorno e dei raggi del sole, l’edificio più fascinoso del parco ti sembrerà quasi un sogno fatato.

 

Adesso metti in pausa e vai al Palacio de Velázquez.

 

Come il Palacio de Cristal, anche il Palacio de Velázquez, dove ti trovi adesso, funge da spazio espositivo gratuito per l’arte contemporanea gestito dal Centro de Arte Reína Sofía. L’edificio fu costruito in occasione dell’“Exposición Nacional de Minería, Artes Metalúrgicas, Cerámica, Cristalería y Aguas Minerales”/esposizione nazionale di minerali, arti metallurgiche, ceramica, cristalleria e acque minerali del 1883. Ti affascinerà senz’altro per le piastrelle di ceramica dai toni azzurri che lo circondano, ma anche per la fascinosa copertura di ferro e di vetrate.

 

CURIOSITÀ: Se ti fossi trovato nel Palazzo di Cristallo il 10 maggio del 1936, avresti avuto una sorpresa: una folla di senatori e delegati si trovava lì per eleggere il presidente della Repubblica. Erano talmente tanti che il parlamento non ce la faceva a contenerli.

Finisce qui la nostra visita del Parco del Retiro di Madrid: MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un'altra Meraviglia del Mondo!

 

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su