QUARTIERI MODERNI, AZCA

Durata file audio: 2.14
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Emiliano, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto a una delle meraviglie del mondo.

Oggi ti accompagnerò nella visita dell’AZCA.

L’AZCA è uno dei quartieri più interessanti della Madrid novecentesca!

Ti trovi nel cuore della cosiddetta zona dei Nuovi Ministeri, dove una volta sorgeva l'Ippodromo.

Sulla tua destra, puoi godere di una delle migliori panoramiche di questo enorme isolato che si estende su una superficie di più di duecento ettari. È conosciuto più semplicemente con la sigla formata dalle sue iniziali: A.Z.C.A., ovvero “Asociación mixta de compensación de la manzana A de la Zona Comercial de la Avenida del Generalísimo”. Naturalmente adesso la Avenida del Generalísimo, che era dedicata a Francisco Franco, ha cambiato nome e si chiama “Paseo de la Castellana”.

Questo gruppo di edifici di notevole altezza fu progettato negli anni ’50 ma si cominciò a realizzarlo quasi venti anni dopo: il risultato è un insieme architettonico che non ti sembrerà molto uniforme, con varie “torri”, sedi di banche, multinazionali, uffici e centri commerciali. L’indiscutibile primato di bellezza, sarai d’accordo con me, spetta alla elegante Torre Picasso, realizzata alla fine degli anni ‘80 su progetto di un architetto giapponese e facilmente riconoscibile per la sua chiara veste esterna.

Lo vedi il grattacielo che sorge al bordo dell’AZCA? Si chiama semplicemente Castellana 81, come il suo numero civico, ma 81 è anche l’anno in cui venne terminato. All’estremo opposto dell’area, sorge la fiammante Torre Titania. Fu eretta nel 2013 sulle ceneri di un grattacielo che era stato distrutto otto anni prima da un incendio, le cui cause sono tuttora avvolte in una nube di fumo e di mistero.

 

CURIOSITÀ: Nella zona vengono organizzate varie manifestazioni all’aperto. Se capiti nel periodo giusto, non perderti la rassegna “Madreat”, un mercato di street food inaugurato nel 2014, durante il quale i pittoreschi camion parcheggiati nei dintorni della piazza di Picasso vengono pacificamente presi d’assalto da migliaia di persone affamate!

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su