QUARTIERI MODERNI, CUATRO TORRES

Durata file audio: 2.22
Autore: STEFANO ZUFFI E DAVIDE TORTORELLA
Italiano Lingua: Italiano

Ti trovi adesso al limite settentrionale del paseo de la Castellana, davanti al centro uffici della “Cuatro Torres Business Area”, fiore all’occhiello del nuovo skyline della capitale.

Se sei tifoso di calcio, ti incuriosirà sapere che le quattro torri sono state innalzate, in pieno boom economico, sui terreni dove un tempo si trovava il centro di allenamento del Real Madrid, che adesso è in una zona vicino all’aeroporto, la futuristica “Ciudad Real Madrid” di Valdebebas, grande oltre un milione di metri quadrati.

I lavori sono iniziati nel 2004, partendo dal sottosuolo, con una complessa rete di tunnel destinati alla circolazione dei veicoli diretti non solo ai garage ma anche ad alcune arterie vicine, come la M30, la prima delle quattro circonvallazioni madrilene.

Delle quattro torri che vedi la più bassa è la Torre Espacio, finita nel 2007, che misura “appena” 230 metri. Ospita diverse ambasciate (australiana, canadese, britannica e olandese), e perfino una cappella, al 33º piano. Come indovinerai, il nome Espacio è dovuto alla sua forma, che fa pensare a un razzo pronto a partire per lo spazio. Si specchia nella Torre de Cristal, il grattacielo più alto di Spagna, sono ben 249 metri. Sulla sua cima obliqua e squadrata puoi vedere un “giardino verticale” di ben 600 metri quadri.

Poi c’è la Torre PwC, l’unica disegnata da architetti spagnoli. Fino al 31º piano, è occupata da un hotel a cinque stelle, mentre nei restanti 21 ci sono gli uffici dell’impresa di revisione contabile che dà il nome all’edificio.

L’ultima del gruppo è la Torre Cepsa, detta anche Torre Foster dal nome del suo architetto, con tre blocchi separati di uffici, del gruppo petrolifero Inditex.

 

 

CURIOSITÀ: Dopo quasi un decennio di crisi, in cui alcuni piani degli edifici erano rimasti privi di inquilini, sembra che quest’area stia riprendendo il ritmo di un tempo. È imminente l’avvio di un quinto grattacielo, la Torre Caleido, alta “solo” 181 metri e destinata ad alloggiare un campus universitario “verticale”, oltre a una clinica e un centro commerciale.

 

Finisce qui la nostra visita della Madrid Moderna: MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un'altra Meraviglia del Mondo!

 

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su