FONTAINEBLEAU HOTEL, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.42
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Paola, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, l’Hotel Fontainebleau.

Il Fontainebleau è in assoluto il più celebre albergo della città, immortalato in talmente tanti film da essere diventato esso stesso una star.

Alcuni esempi? Goldfinger, pellicola d’azione in cui Sean Connery interpretava il più famoso agente segreto di tutti i tempi, si apre proprio con una veduta aerea del Fontainebleau, accompagnata dalla canzone Into Miami di John Barry. E come dimenticare la piscina dell’hotel come luogo preferito da Tony Montana alias Al Pacino nel film Scarface di Brian de Palma? Oppure il momento in cui Whitney Houston viene salvata da Kevin Costner mentre canta nella pellicola di “The Bodyguard”… ecco, tutte queste scene sono state girate proprio in questo splendido Hotel. 

 

Questo imponente complesso è uscito dal genio di Morris Lapidus, noto come “l’architetto del sogno americano”, nel 1954.

Nonostante i restauri subiti nel corso degli anni, la struttura non ha mai perso la sua forma originaria. Si trova nel bel mezzo della zona denominata “millionaires’ row”, “la strada dei milionari”, e rappresenta ancora per tutti il simbolo di un’America uscita vittoriosa dal secondo conflitto mondiale, sfrontata e sicura di sé.

Potremmo proprio definire lo stile architettonico di questo hotel come tipicamente “americano”, impossibile da collegare a qualsiasi altro esistente, partorito dalla sola mente del suo artefice. Ti consiglio anche una passeggiata nell’isolato costellato da edifici residenziali eleganti ed esclusivi, passando in mezzo ai campi da golf di Miami Beach. Al di là di Collins Avenue, lungo il canale di Indian Creek, trovi ormeggiati numerosi magnifici yacht e barche a vela.

Lo stesso James Bond, all’inizio di Goldfinger, contempla il divertimento incarnato dalla gente del Fontainebleau, esclamando: “Questa sì che è vita!”

Se sarai fortunato a soggiornarci potrai godere di camere lussuosissime con viste mozzafiato sull’oceano, ristoranti eccezionali, piscine in mezzo a fantastiche palme e naturalmente di una spiaggia privata.

Ti saluto con una curiosità: Voglio darti alcuni numeri che riguardano il Fontainebleau e, sono certa, ti lasceranno a bocca aperta: 9 ettari di terreno ospitano il complesso, che si snoda in altezza lungo 17 piani per un totale di ben 1504 tra camere e suite.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su