LINCOLN ROAD, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.24
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Paola, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, Lincoln Road.

Lincoln Road chiamata più semplicemente “The Road” è la cosiddetta “Fifth Avenue del Sud”.

È la strada di Miami Beach per eccellenza. Qui si viene per vedere ed essere visti. È la grande passerella pedonale della città e si sviluppa tra Alton Road e Washington Avenue.

Quella che ora è la vetrina più cool del distretto di Miami Beach, una volta era una strada sterrata che correva sotto il livello del mare circondata da una palude di mangrovie. Fu l’imprenditore Carl Fisher, anima dello sviluppo di Miami Beach, a voler trasformare l’area in un quartiere commerciale alla moda. E così fece. Drenò la sabbia da Biscayne Bay per alzare il livello della strada, la allargò e la pavimentò. Infine, la battezzò con il nome del suo idolo: Abraham Lincoln. In poco tempo questa via divenne il vero e proprio centro commerciale della zona, con negozi, ristoranti, bar e gallerie d’arte.

Tra le icone architettoniche che non devi perdere, ti segnalo: il Lincoln Theatre, progettato nel 1936 dal noto architetto Thomas Lamb (oggi sede di un negozio); l’affascinante Colony Theatre in tipico stile art déco e l’Art Center al numero 924, che ospita gli atelier di numerosi artisti. Restando in tema, dai un’occhiata alla Britto Central Art Gallery, uno spazio espositivo con le opere di Romero Britto, artista brasiliano, che realizza sculture e dipinti coloratissimi, esposti in tutto il mondo.

Fantascientifico è l’enorme parcheggio a silos al numero 1111. Progettato dallo studio di architettura Herzog & de Meuron, si presenta come una successione di piani dalle nette geometrie, descritto dagli stessi artefici come “tutto muscoli e nessun velo”.

 

Ti saluto con una curiosità: Devi sapere che, un tempo, al posto delle attuali palme reali, la strada era decorata da altissime palme da cocco. Fu proprio Carl Fisher a sostituire le due specie per evitare la caduta – non rara – dei frutti di cocco sugli ignari passanti.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su