BROOKLYN BRIDGE, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.49
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Mario, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle Meraviglie del Mondo, il ponte di Brooklyn.

Il Brooklyn Bridge è il ponte più famoso di New York e, probabilmente, uno dei più noti al mondo.

Devi sapere che nel 1883, quando venne inaugurato, era il ponte sospeso più lungo del mondo con i suoi 1.825 metri di lunghezza, oltre ad essere il primo in assoluto sostenuto da cavi di acciaio. Tuttavia, questa splendida opera architettonica che ora si staglia in tutto il suo splendore al di sopra del East River, nasconde un tragico passato.

Infatti, durante i quattordici anni di lavori, morirono quasi una trentina di operai, soprattutto per embolia gassosa causata dalle immersioni negli scavi sottomarini. Lo stesso progettista, l’ingegnere John Roebling, fu una delle tante vittime della lunga costruzione, ammalatosi irrimediabilmente di tetano dopo essersi fratturato un piede, con successiva amputazione delle dita, durante l’attracco di un traghetto. Come se ciò non bastasse, suo figlio, succedutogli nella direzione dei lavori, fu colpito da una paralisi parziale, anch’essa provocata da embolia gassosa, e fu solo grazie all’intraprendenza della moglie di quest’ultimo che questo ponte, che sembrava maledetto, venne finalmente portato a termine.

 

Ora metti in pausa e, percorrendo la passarella pedonale sopraelevata, raggiungi il punto di osservazione situato all’altezza del primo dei due piloni in granito dalla doppia arcata neogotica.

 

Hai visto che panorama? A quasi quaranta metri di altezza, puoi dominare con lo sguardo non solo la parte meridionale di Manhattan con il suo scenografico skyline, ma anche, dal lato opposto, la zona di Brooklyn Heights, con i suoi estesi e moderni parchi.

Ora tocca a te decidere se giungere sull’altra sponda oppure se ritornare sui tuoi passi, lasciandoti alle spalle il monumento talmente emblematico che, come ricorderai, è stato immortalato da sempre sulle celebri “gomme da masticare”!

Ti saluto con una curiosità: Per tranquillizzare le persone diffidenti sulla sicurezza del ponte nel 1884, Jumbo, un elefante di 7 tonnellate ed altri 20 amici elefanti lasciarono il tendone del vicino circo e si fecero una passeggiata da Brooklyn a Manhattan. La parata che attraversò il Ponte fu una proverbiale passeggiata. Le persone furono felici, gli elefanti ebbero qualcosa da raccontare e il circo beneficiò della trovata promozionale della vita!

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su