NEW WORLD TRADE CENTER, NATIONAL SEPTEMBER 11 & MEMORIAL MUSEUM

Durata file audio: 2.49
Italiano Lingua: Italiano

Il National September 11 Memorial & Museums è un vero e proprio santuario in onore alle vittime degli attentati dell’11 settembre.

Nel 2006 si iniziarono i lavori di questo museo e memoriale e, nel caso di quest’ultimo, vennero conclusi esattamente a dieci anni di distanza dall’incredibile tragedia.

Iniziamo, quindi, da questo monumento, sito al centro della Memorial Plaza e composto da due enormi vasche collocate esattamente dove un tempo si innalzavano le Torri Gemelle.

Come avrai notato, in questo amplio spazio, occupato anche da quattrocento roveri, il fragore della metropoli si attenua, lasciando il protagonismo al suono acquatico delle più grandi cascate artificiali degli Stati Uniti d’America. Infatti, se ti avvicini al bordo di questa coppia di piscine, chiamate “Reflecting Absence”, vedrai come il flusso acquatico sorge dapprima timidamente come tantissimi ruscelli per poi aumentare prepotentemente d’intensità, trasformandosi in un vero e proprio fiume in piena, simbolo di un pianto collettivo che si riversa nelle profondità della terra. Fungono poi da cornice di questo triste quadro i nomi degli “assenti”, cioè delle migliaia di vittime.

 

Ora metti in pausa e dirigiti verso il Museo.

 

Il Museo, a differenza del Memoriale, venne concluso 13 anni dopo la data dell’attentato.

Già da fuori, attraverso le vetrate del padiglione che si inabissa nel terreno, potrai scorgere l’impressionante tridente formato da due travi di acciaio che un tempo sostenevano la Torre Nord e che ora accolgono il visitatore in questa toccante discesa agli inferi della tragedia. Infatti, in questo spazio espositivo sotterraneo, avvolto da toni cupi, potrai osservare in silenzio le più svariate testimonianze dell’indimenticabile attentato, dai camion dei pompieri ammaccati alla quasi intatta “Scala dei sopravvissuti”, dai bigliettini di illustri sconosciuti alle foto dei protagonisti ed eroi di questa tragedia, in un incredibile crescendo emozionale.

Curiosità: Nella sala della Foundation Hall, vicino al muro di contenimento del fiume Hudson che rimase miracolosamente indenne durante e dopo l’11 settembre, ti imbatterai anche nell’ultima colonna ritirata da Ground Zero, spontaneamente “decorata” dai pompieri con differenti sigle e messaggi di cordoglio per le famiglie.

Finisce qui la nostra visita al New World Trade Center, MyWoWo ti ringrazia e ti dá appuntamento a un’altra Meraviglia del Mondo!

 

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su