STATUA DELLA LIBERTA', BATTERY PARK

Durata file audio: 2.34
Italiano Lingua: Italiano

Battery Park è uno dei parchi più antichi di New York. Il suo nome allude alla batteria di cannoni che nel 1600 difendevano il porto della originaria colonia olandese di New Amsterdam.

Questo iniziale insediamento venne poi ampliato agli inizi del 1800 e, in previsione della guerra del 1812, venne edificato il cosiddetto Castle Clinton, una fortezza semicircolare che attualmente alloggia un centro interpretativo e, soprattutto, le biglietterie per i traghetti diretti a Liberty Island ed Ellis Island.

Quindi, se la tua meta sono queste isole, dovrai obbligatoriamente varcare le mura di mattoni rossi di questo edificio militare e respirare le storie racchiuse nello stesso che, come tra poco scoprirai, non sono poche. Questa fortezza, infatti, una volta venuto meno il suo fine strategico, fu dapprima utilizzata come teatro, pare il migliore degli Stati Uniti d’America, e poi come centro di accoglienza degli immigranti, in attesa che venisse edificato quello, ben più grande, sito sull’isola di Ellis. E, come se non bastasse, a fine ‘800, venne addirittura sfruttato per installarvi l’amato Acquario di New York, uno dei primi degli Stati Uniti d’America.

Ad ogni modo, oltre a questo edificio principale, sparsi nel Battery Park, potrai trovare svariati monumenti e memoriali, dedicati a celebri personaggi ed eroi di tutti i tempi.

 

Ora metti in pausa e dirigiti verso il Seaglass Carousel.

 

Questa curiosa struttura, frequentata dai bambini di tutte le età, sorprende già da fuori con la particolare forma a spirale del suo padiglione di vetro e acciaio che evoca quella del Nautilus. Se entri dentro, ti sembrerà veramente di stare sotto al mare, circondato da pesci artificiali, illuminati con differenti colori, che richiamano la bioluminescenza oceanica: un vero e proprio spettacolo subacqueo, senza bisogno di farti un bagno!

Curiosità: La parte del parco che dà sulla baia, è occupata da “The Bosque”, un vero e proprio bosco urbano occupato da più di 30.000 piante perenni. Se vuoi perderti tra i suoi sentieri, fai però attenzione alla sua giocherellona fontana circolare: qui puoi veramente rischiare di bagnarti!   

Finisce qui la nostra visita alla Statua della Libertà: MyWoWo ti ringrazia e ti dà appuntamento a un’altra Meraviglia del Mondo!

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su