MUSEO DI STORIA NATURALE, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.19
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Carlotta, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, il Museo Nazionale di Storia Naturale di Washington.

 

È il più antico museo amministrato dalla Smithsonian Institution in città. È nato infatti con essa nel 1846 e fino al 1910 i suoi reperti erano custoditi nel Castello, ovvero la sede storica dell’istituzione, che si trova proprio di fronte, sul National Mall.

 

La nuova sede in stile neo classico è stata disegnata dagli architetti Hornblower & Marshall e copre un’area di 140.000 metri quadrati di cui trentamila dedicati a mostre o a spazi pubblici.

 

Il museo è aperto 364 giorni l’anno, a ingresso gratuito, e nel 2016, con i suoi 7 milioni di visitatori, è stato il museo di storia naturale più visitato al mondo.

Secondo gli ultimi dati il museo possiede approssimativamente 127 milioni di reperti. Più specificatamente le sue collezioni includono, tra gli altri, 30 milioni di insetti, 4 milioni e mezzo di piante conservate nel suo herbarium e 7 milioni di pesci tenuti in vasetti sigillati. Inoltre ci si trovano due milioni di manufatti di cui 400 mila fotografie conservate nell’archivio della sezione antropologica ma non tutti però sono a disposizione del pubblico.

 

Ben tre milioni e mezzo dei reperti di proprietà del Museo sono esposti in varie gallerie in tutto il mondo e una parte consistente è invece sempre sotto analisi degli scienziati della Smithsonian Institution. Infatti devi sapere che qui si trova anche la sede del più grande gruppo di ricerca sulla natura del pianeta, composto da circa 185 scienziati, suddivisi in sette dipartimenti: antropologia, botanica, entomologia, zoologia degli invertebrati, mineralogia, paleobiologia, e zoologia dei vertebrati, dove lavorano mille impiegati tra gestione e ricerca.

 

Non ti lasciare spaventare dalla vastità del Museo. Se volessi prestare attenzione a ogni suo reperto ci impiegheresti mesi ma ti basta scegliere cosa vedere in base alle tue curiosità per goderti una piacevole visita.

 

Curiosità: all’interno del museo, nel dipartimento di mineralogia, si trova anche il centro di monitoraggio dei terremoti americano, il solo che registra ogni movimento terrestre dell’intero pianeta.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su