TIERGARTEN, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.52
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Alessandro, la tua guida personale, ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, il Tiergarten.

 

Il Tiergarten è l’immenso parco che costituisce il grande polmone verde di Berlino.

Stretta tra i due corsi d’acqua della Sprea a Nord e del Landwehrkanal a Sud, la grande area verde è, oggi, uno dei parchi urbani più grandi della Germania, con i suoi 250 ettari di estensione e oltre 25 km di sentieri.

 

Il Tiergarten, il giardino degli animali, era un tempo la riserva di caccia dell’aristocrazia prussiana. Risale all’inizio dell’Ottocento la sua risistemazione a parco a opera dell’architetto ambientale Peter Joseph Lenné, che lo rinnovò in gusto romantico e lo impreziosì delle numerose statue.

 

Una sola grande arteria taglia in orizzontale il parco: la Strasse des 17 Juni, la strada del 17 giugno. La via fu allargata di 27 metri, in certi punti sino a 50, per volontà di Adolf Hitler che voleva che il parco fosse il cuore della città. 

Sempre per volontà dei nazisti, fu costruita la grande rotatoria chiamata Grosser Stern, “grande stella”, nel punto dove la strada si interseca ad altre tre.

Al centro della rotatoria Hitler, nel 1939, volle fosse posta la famosa Siegessäule, la colonna della Vittoria, un monumento alto 67 metri, realizzato da Johann Heinrich Strack nel 1873 per celebrare i successi prussiani nelle guerre contro Francia, Danimarca e Austria. Fino ad allora era collocata di fronte al Reichstag.

 

La Siegessäule, visibile da ogni punto del parco e simbolo di Berlino, s’innalza sopra un largo basamento quadrato sormontato da un colonnato rotondo. Tutta la superficie esterna è decorata con rilievi che ricordano i conflitti e le vittorie tedesche. Sulla sommità campeggia una statua in bronzo raffigurante la Vittoria alata, opera di Friedrich Drake.

All’interno di questo monumento, 285 gradini ti conducono a una piattaforma da cui puoi goderti un bellissimo panorama sul parco.

 

Ti saluto con una curiosità: La colonna della Vittoria è diventata un punto di ritrovo e un simbolo della comunità LGBT di Berlino, tanto che la rivista gay più famosa della città si chiama appunto “Siegessäule”. LGBT sta per lesbiche, gay, bisessuali e transgender.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su