CIMITERO DI ARLINGTON, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.15
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Tatiana, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo, il Cimitero Militare di Arlington, che sebbene non sia nel Distretto della Columbia ma in Virginia è considerato parte della visita alla città.

 

Il cimitero di Arlington è un luogo unico nel suo genere, vi sono sepolti i caduti nelle guerre che hanno coinvolto gli Stati Uniti da quella civile fino ai giorni nostri ed è diverso da ogni altro poiché non essendo concessa alcuna differenza ornamentale tra le tombe, tutte, senza distinzione di importanza o grado, hanno una lapide identica e sono disposte su file regolari.

 

Una volta all’anno, l’ultimo lunedì di maggio, il Memorial Day, su ogni tomba viene posta una bandiera degli Stati Uniti.

 

Il cimitero si divide in settanta sezioni tra le quali una è dedicata alle vittime del terrorismo, una alle infermiere e una ai cappellani di guerra, mentre i morti della confederazione sudista nella guerra civile sono stati raccolti in un’area a loro dedicata.

 

Nell’ampio cimitero che copre oltre 24 ettari, si trova anche l’Arlington Memorial Amphitheater, un impressionante anfiteatro circolare di marmo bianco del Vermont circondato da un doppio colonnato.

I capitelli delle colonne sono dorici mentre gli architravi e fregi sono invece Ionici per consentire le iscrizioni che elencano le 44 grandi battaglie della guerra civile.

Il livello più basso presenta un “klismos” ovvero una forma di sedia greca antica destinata ai governanti e potrai inoltre notare che il palcoscenico e l'anfiteatro sono progettati in modo che chi parla debba guardare verso il basso durante le cerimonie funebri e le celebrazioni.

 

Ti saluto con una curiosità: le quattro tombe del milite ignoto, una per la Prima guerra mondiale, una per la Seconda, una per il conflitto in Corea e l’altra per quello in Vietnam, sono parte dell’anfiteatro. Una però è vuota, in quanto durante la presidenza di Bill Clinton fu eseguita un’analisi del DNA del soldato che vi era sepolto scoprendone l’identità. Così le spoglie del giovane Michael Blassie vennero restituite alla famiglia.

Scarica MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su