PIAZZA SYNTAGMA, PRESENTAZIONE

Durata file audio: 2.46
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Alessandro la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto a una delle meraviglie del mondo: Piazza Syntagma.

Syntagma in greco significa Costituzione e la piazza prese questo nome grazie alla rivolta del popolo e dell’esercito di Atene che, riuniti fuori dal Palazzo Reale, nel 1843 costrinsero il re Ottone di Baviera a concederne la prima promulgazione.

Devi sapere che Ottone di Baviera fu messo sul trono di Grecia da Francia, Regno Unito e Russia nel 1832, dopo la guerra combattuta dai greci per liberarsi dal dominio dell’impero Turco. Queste superpotenze europee volevano controllare il nuovo stato indipendente greco e per poterlo fare scelsero il diciottenne Ottone, avvalendosi della sua parentela con la dinastia che aveva regnato su Bisanzio, oggi Istanbul, capitale dell’impero Romano d’Oriente di cui aveva fatto parte anche la Grecia.

 

La piazza, costruita nel 1834, è circondata dai principali edifici della capitale, come il Parlamento e due Ministeri. È vicina a quasi tutti i siti storici della città ed è il cuore politico e sociale della moderna Atene.

Sulla piazza si affaccia il maestoso ex Palazzo Reale, dal 1929 sede del Parlamento Ellenico, costruito dall’architetto tedesco Friedrich Von Gärtner tra il 1836 e il 1847 proprio per Ottone di Baviera. Il grande edificio, chiamato anche Palazzo Vecchio, subì un grave incendio nel 1909 e fu così abbandonato dai re di Grecia. Pensa che, durante la seconda guerra mondiale, divenne addirittura un ospedale.

Sulla piazza si affaccia anche il monumento al Milite Ignoto, dove ogni ora avviene il cambio della guardia degli Euzoni, il cui nome letteralmente significa: i soldati dalla bella cintura.

Gli Euzoni sono famosi per i loro caratteristici costumi: copricapo rosso dal quale scende una striscia nera; camicia bianca e bolero nero con ricchi ricami bianchi e dorati; gonnellino bianco con 400 pieghe, quante gli anni della dominazione turca; calzamaglia attillata bianca con nastrini neri al ginocchio; babbucce di pellame rosso con la punta ricurva e pompon nero.

 

Ti saluto con una curiosità: La piazza, con i suoi 25.000 metri quadrati, è la seconda più grande della Grecia dopo Piazza Spianada a Corfù e una delle cento più grandi del mondo. 

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su