CRESPI D'ADDA, PAESE

Durata file audio: 1.41
Autore: Liceo Giovanni Falcone Bergamo
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Cristina, studente del liceo Falcone di Bergamo e ti do il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo: Crespi D’Adda.

Crespi D’Adda è un piccolo villaggio situato in provincia di Bergamo. E’ stato fondato da Cristoforo Benigno Crespi nel 1877. I Crespi erano una famiglia di industriali cotonieri lombardi che realizzarono questo borgo per i dipendenti della fabbrica tessile del paese e per le loro famiglie. Il villaggio prese ispirazione dai quartieri operai inglesi durante la Rivoluzione Industriale.

Il villaggio è considerato patrimonio dell’UNESCO in quanto “esempio eccezionale del fenomeno dei villaggi operai, il più completo e conservato del sud d’Europa”.

Passeggiando per la via principale del paese, noterai che qui il tempo si è fermato alle 16.51: l’orologio della fabbrica indica la stessa ora dal 20 dicembre del 2003, anno della sua chiusura. Camminando riesci a percepire la presenza delle anime che vissero in questa “silenziosa città fantasma”?

La famiglia Crespi voleva che i lavoratori si concentrassero solo sul lavoro, lontano dagli ideali politici diffusi nel resto dell'Europa, perciò fornirono loro tutti i servizi di cui avevano bisogno.

All’interno di questo villaggio puoi trovare la scuola, la chiesa, la casa del medico, la villa padronale, il lavatoio, l’archivio storico, il teatro, la centrale idroelettrica e le case destinate agli operai della fabbrica, che, come puoi vedere, hanno la stessa struttura. Infatti, ogni casetta è equidistante dall’altra e possiede una recinzione che delimita il giardino con un orto, dove gli operai potevano coltivare i loro ortaggi. Pertanto il villaggio era autosufficiente.

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su