RIOMAGGIORE, INTRODUZIONE

Durata file audio: 2.36
Italiano Lingua: Italiano

Ciao, sono Tatiana, la tua guida personale ed insieme a MyWoWo ti diamo il benvenuto ad una delle meraviglie del mondo: Riomaggiore.

Il piccolo borgo si estende lungo la ripida valle dell’antico torrente Rio Major da cui prende il nome. Il torrente tempo fa fu interrato ed al suo posto ora ci trovi la via principale del paese.

Riomaggiore è stato fondato verso l’anno mille. Devi sapere infatti che prima le coste liguri erano infestate dai pirati turchi, così le popolazioni abitavano sui monti per paura di essere depredate. Ma quando Genova divenne una grande potenza marinara, finalmente il mare diventò più sicuro e sorsero i paesi sulla costa. 

Tutti i paesi erano però fortificati, poiché i corsari restavano un pericolo, e così anche a Riomaggiore, nel 1260, fu costruito il piccolo castello che ora è la sede del Comune. 

La bellezza di Riomaggiore, come di tutte le Cinque Terre, sono le variopinte case a torre, attaccate in lunghe file divise solo da stretti vicoli chiamati carruggi. Ti consiglio di esplorarli con calma per coglierne la poesia e scoprirne i numerosi incantevoli angoli. 

Se sali fino in cima al borgo trovi la Chiesa di San Giovanni Battista, del 1340, a tre navate. La chiesa più antica però è Sant’Antonio, al centro del paese, che venne costruita dagli stessi abitanti intorno al 1200. Tutto quello che vedi è stato edificato dai paesani, come l’oratorio di Santa Maria dell’Assunta che risale al 1500 e conserva tre dipinti di pregio e una statua lignea della Madonna, impiegata nelle processioni religiose per chiedere protezione dai pirati.

Quando arrivi al bellissimo porticciolo per le barche da pesca, vedrai due sentieri scavati nella roccia. Quello a destra è la famosa Via Dell’Amore, costruita nel ‘900, che raggiunge Manarola. Ora è interrotto, ma ti consiglio di percorrerne il tratto aperto perché vi si gode un panorama mozzafiato.

Quello a sinistra invece conduce a una graziosa spiaggia, isolata dal paese, dove puoi farti una nuotata se il clima lo consente.

 

Ti saluto con una curiosità: Il vecchio sentiero per Manarola, sopra le colline, era talmente faticoso che i contatti tra i due paesi erano quasi inesistenti, tanto che, nonostante la breve distanza, si parlano due dialetti diversi. 

Scarica gratis MyWoWo! La Travel App che ti racconta le meraviglie del mondo!

Condividi su